Pane pita

Pane pita (Libano)

 Kcal 245 circa per ogni pita 

Il pane pita è un pane tipico libanese, durante la cottura si forma una tasca all’interno in modo da poterla farcire a piacimento con formaggi oppure salumi di vario genere per rimanere al passo con alimenti inerenti alle nostre tradizioni culinarie.

La pita, nella cultura libanese è utilizzata per raccogliere sughi o salse come l’ hummus, il baba ganush, la Shakshuka e per avvolgere sandwich come kebab,  gyros (ricetta greca a base di carne) e falafel (polpette egiziane).

Per come siamo abituati noi a mangiare, sono sicura che tutti lo utilizzeremo come pane da mangiare con gli affettati o da accompagnare durante i pasti.

Certo è che è un pane buonissimo e vi consiglio di prepararlo seguendo la mia ricetta !

Pane pita

Ingredienti per circa 10 pite

– 300 gr di  farina “0” + 50 gr per la lavorazione

– 350 gr di farina di grano duro

– 1 cubetto di lievito di birra

– 1 cucchiaino colmo di sale

– 500 ml di acqua tiepida

– 1 cucchiaino di zucchero

– ½ cucchiaio di olio e.v.o. x ungere la ciotola

Pane pita Pane pita

Preparazione

Per prima cosa sciogliere il lievito in acqua tiepida con un cucchiaino di zucchero, lasciare per circa 5 minuti, finché non farà le bollicine sulla superficie.

In una ciotola a parte mescolare le due farine in una terrina, unire il sale e mescolare bene il tutto, ora unire il lievito sciolto e mescolare bene fino a completo assorbimento.

Formare un impasto omogeneo, poi trasferirlo  sul piano di lavoro infarinato e lo impastiamo per circa 10 minuti, così diventa più elastico e assorbe tutti gli ingredienti.

Ora ungere con l’olio e.v.o. la ciotola dove faremo lievitare l’impasto coperto prima con la  pellicola in un luogo caldo circa 4-5 ore.

Quando sarà lievitato formare delle palline, stendere sul piano infarinato e formiamo dei dischi alti circa 3 mm, mettiamo su una teglia da forno e inforniamo a 250° C ( se avete un forno che raggiunge una temperatura maggiore, potete arrivare anche a 300° C ) per 5-6 minuti controllandoli sempre.

Durante la cottura si dovranno gonfiare ed è questo il segreto di questo tipo di pane, completare la cottura e farcire a proprio gusto.

Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter

Home, Ricette internazionali , , , , ,

Informazioni su loscrignodelbuongusto

Ciao a tutti mi presento - Lo scrigno del buongusto e' il nome del mio blog, mi chiamo Francesca, sono abruzzese doc, e dopo alcuni anni con un sito web di cucina, ho deciso di aprire un blog, quindi molti di voi mi conoscono già' ! Mi piace cucinare e non sono ne' una chef ne' una cuoca di professione, ma c'e' solo la voglia di cucinare, preparare e inventare nuovi piatti. Le ricette non sono copiate,anche le foto non sono scaricate da internet, ma sono mie. Per i piatti che sono super conosciuti mi informo su come deve essere la base di quella data ricetta e ne realizzo una mia. Ho la passione per la cucina da quando ero piccola e adesso la condivido con tutte le persone che mi seguono ogni giorno. Questo blog e' dedicato alla cucina italiana e estera, e troverete ricette suddivise per categorie, per la cucina estera dove mi piace molto realizzare piatti di altri stati e vedere cosa mangiano e spero di incuriosire anche voi ! Non per questo tralascio la cucina tradizionale italiana ma troverete tante ricette sia italiane che estere ! Spero che le mie ricette vi piacciano e che continuerete a seguirmi anche in questo blog, sempre con ricette nuove e a volte curiose. Spero che "Lo scrigno del buongusto" vi faccia incuriosire e provare ricette che troverete qui e magari mi farete sapere anche come vi sono venute. Potete seguirmi su tutti i social e anche su youtube con qualche video, anche se per ora non sono molti. Se vi va lasciate qualche commento e se vorrete farmi felice, seguitemi sui social e condividete le mie ricette....mi aiuterete a farle conoscere, grazie ! Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter Instagram Youtube Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter [wysija_form id="3"]

Precedente Panettone di Milano classico Successivo Pane bianco light con MDP

3 commenti su “Pane pita

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.