Crea sito

Cucina italiana e estera

Marmellata di more selvatiche

Marmellata di more selvatiche

Marmellata di more selvatiche

 Kcal 704 circa per ogni barattolo 

La marmellata di more selvatiche è una di quelle marmellate che se si ha la fortuna di poterle raccogliere, è davvero ottima e come tutte le marmellate si adatta tantissimo a tutti i dolci farciti e soprattutto alle crostate.

Quest’anno, ho avuto la fortuna di trascorrere qualche giorno di vacanza al mio paese e con mio marito siamo andati a raccogliere le more, ne abbiamo raccolte abbastanza da poter preparare la marmellata due volte e quindi un po’ di barattoli.

Se non l’avete mai provata e avete la possibilità di andarle a raccogliere, provate a farla, è davvero buona !!!

Al di là che la marmellata di more selvatiche sia buonissima, potete mangiare le more anche così al naturale perché contengono acido folico e molte vitamine, sono antiossidanti, diuretiche dissetanti e depurative.

Hanno davvero molte proprietà che contribuiscono a farci stare bene, contribuiscono al buon funzionamento dell’intestino e quindi vi consiglio davvero di mangiarle, anche perché  contengono poche calorie !

Allora mettetevi all’opera e preparate la mia marmellata di more selvatiche !

Marmellata di more selvatiche
  • Difficoltà:Media
  • Cottura:1 ora
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • More 3 kg
  • Zucchero 450 g

Preparazione

  1. Marmellata di more selvatiche

    Per prima cosa lavare bene le more, poi prendere un tegame capiente con i bordi alti, mettere le more, lo zucchero e lasciare cuocere a fuoco medio mescolando di tanto in tanto tenendo coperte con il coperchio.

    Continuare la cottura per circa 20 minuti, assaggiate per vedere se si deve aggiungere altro zucchero, poi passatela al passa pomodoro e continuare la cottura fino a quando non si restringe al punto giusto, non deve essere ne liquida e ne troppo densa.

    Io non ho avuto bisogno di utilizzare la frutta pec, ma nel caso ce ne fosse bisogno utilizzate una busta di frutta pec 1:1.

    Quando la marmellata è ancora bollente metterla nei vasetti, chiudere bene e gia’ così si conserva a lungo, ma se volete avere maggiore sicurezza, fateli bollire per circa 30 minuti, calcolando il tempo da quando bolle l’acqua.

     

    Seguitemi su Facebook Pinterest Twitter G+ Instagram Youtube

    Se volete restare aggiornati iscrivetevi alla newsletter



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.