Crostata alle pesche sciroppate

Questa crostata alle pesche sciroppate è fantastica, ha una crema molto delicata e poi io ( per la mia intolleranza al lattosio) la faccio con la pasta frolla all’olio che è molto leggera e anche per la crema uso il latte senza lattosio ma voi potete tranquillamente usare la vostra ricetta di pasta frolla e anche il latte normale. Chi è intollerante al lievito chimico può sostituirlo con il cremor tartaro e il bicarbonato.

Crostata alle pesche sciroppate

crostata alle pesche sciroppate

 

Ingredienti per la pasta frolla:

  • 300 g farina,
  • 200 g zucchero
  • 75 g olio di semi di girasole
  • 2 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • mezza bustina di lievito per dolci ( oppure 5 g di cremor tartaro + un pizzico di bicarbonato)

Ingredienti per la crema:

  • 4 tuorli
  • 80 g zucchero
  • 35 g farina
  • 150 ml latte senza lattosio
  • 100 ml sciroppo delle pesche.

Per decorare:

  • zucchero a velo
  • pesche sciroppate.

Iniziamo a fare la frolla, mescolare la farina, con le uova sbattute e tutti gli altri ingredienti,impastare il tutto e quando so otterrà un panetto liscio ed omogeneo avvolgerlo nella pellicola farlo riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Per la crema far intiepidire il latte, montare lo zucchero con i tuorli, aggiungere la farina poi il latte e lo sciroppo. Mettere sul fuoco a fiamma bassa e mescolare finchè non si addensa.

Stendere la pasta frolla, lasciando da parte un piccolo pezzo, e disporla su una teglia per crostate oliata e infarinata, oppure stenderla direttamente sulla carta forno e metterla nella teglia con tutta la carta, sistemarla con le mani creando dei bordi alti,mettere la crema e decorare con la frolla rimasta e le pesche. Infornare e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti e spolverizzare con zucchero a velo.

 

Precedente Biscotti all'olio (senza lattosio e senza lievito) Successivo I miei ferrero rocher

10 commenti su “Crostata alle pesche sciroppate

  1. Fatina il said:

    Io sono allergica alle pesche ma la ricetta di questa crostata me la devo segnare perché deve essere veramente una favola…già immagino…e voglio far felice la mia famiglia che le adora!! tra l’altro voglio preparare la frolla all’olio come l’hai fatta tu perché è buona 😉

    • lepassionidima il said:

      grazie…la frolla all’olio è molto buona e leggera e per quanto riguarda le pesche potresti provare con un altro tipo di frutta tipo ananas

        • lepassionidima il said:

          Si sono intollerante al lattosio, e non tutto quello che cucino poi mi mangio. Questa per esempio non l’ho mangiata…ma assaggiata si…poco poco

I commenti sono chiusi.