RIGATONI CON RAGU’ DI VERDURE AL CRUDO E POLPETTE DI MELANZANE

La pasta con le polpettine è un piatto classico , conosciuto ovunque e tanto apprezzata da noi ” Pastasciuttari ” . In queste versione,  le polpette sono di melanzane, vengono passate nel pane grattugiato ,cotte in forno e unite  alla pasta poco prima di portare in tavola..
E’ un primo piatto , dai sapori tipicamente mediterranei.rigatoni al ragù di verdure e crudo -polpette 1

RIGATONI CON RAGU’ DI VERDURE AL CRUDO E POLPETTE DI MELANZANE

Ingredienti per 4 persone:

320 g di rigatoni
600 g di pomodori maturi
1 melanzana di circa 300 g
1/2 porro
100 g di prosciutto crudo ( fetta intera tagliata a cubetti,  oppure cubetti già tagliati )
2 ciuffi di basilico
pecorino romano q.b.
peperoncino q.b.
olio extravergine d’oliva – saleOLIO

Per le polpette:

1 melanzana di circa 300 g
1 cipolla di Tropea
1 tuorlo
40 – 50 g di parmigiano grattugiato
pane grattugiato qb
2 ciuffi di basilico
olio extravergine d’oliva – sale – pepe

Preparazione:

  1. Preparare le polpettine: mondare e lavare  le verdure. Tritare la cipolla, sbucciare la melanzana e tagliare a pezzettirigatoni con ragù di verdure al crudo e polpette 2
  2. Scaldare nel tegame 3 cucchiai d’olio, unire la cipolla tritata e lasciare insaporire a fuoco dolce , per qualche minuto. Aggiungere la melanzana , sale, pepe  e proseguire la cottura, per 4 – 5 minuti, tanto da farle insaporire ed ammorbidire un pochino.rigatoni-con-ragu-di-verdure-al-crudo-e-polpette-1
  3. Tritare le melanzane grossolanamente e rovesciare in una ciotola. Unire parmigiano, tuorlo, basilico spezzettato  , sale, pepe ed amalgamare . Prelevare con l’ausilio di un cucchiaino ( o cucchiaio se piacciono più grandi ) un pò di composto , adagiare nel pane grattugiato e formare delle palline. Quando tutti gli ingredienti sono terminati, lasciare riposare in frigo le polpette per 15 – 20 minuti .rigatoni con ragù di verdure al crudo e polpette
  4. Preparare il sughetto:  tagliare a metà i pomodori, eliminare la parte del picciolo, tagliare a tocchetti e riporre nella pentola con 50 ml d’acqua . Lasciare cuocere a fuoco dolce con coperchio, mescolando di tanto in tanto , fino a che i pomodori avranno rilasciato tutta l’acqua e risulteranno spappolati ( circa 10 minuti.).  Passare i pomodori al passaverdura .rigatoni con ragù di verdure al crudo e polpette 4
  5. Sbucciare la melanzana e tagliare a cubetti piccoli , possibilmente stessa dimensione dei dadini di prosciutto crudo. Versare un filo d’olio nel tegame: unire porro,  dadini di prosciutto crudo, peperoncino qb e lasciare insaporire a fuoco dolce per qualche minuto. Unire le melanzane e proseguire la cottura, per altri 5 – 7  minuti.rigatoni con ragù di verdure al crudo e polpette di melanzane 5
  6. Preriscaldare il forno a 180°.
  7. Versare il pomodoro,  basilico, aggiustare di sale, mettere il coperchio e lasciare cuocere  a fuoco dolce per 15 – 20 minuti.  Nel frattempo foderare con carta forno la leccarda o teglia, adagiare sopra le polpettine, ungere con un filo d’olio e cuocere per 15 – 20 minuti circa . ( le polpette possono essere anche fritte o cotte a vapore ).rigatoni con ragù di verdure al crudo e melanzane
  8. Lessare la pasta in acqua bollente salata, scolare  e versare nel tegame con il sugo. Unire le polpettine e mescolare delicatamente. Comporre i piatti  e completare con una spolverata di pecorino romano…. A tavola!!!rigatoni con ragù di verdure al crudo e polpette di melanzane 7

Seguimi sulla pagina Il Leccapentole E Le Sue Padelle trovi ricette e tante novità!rigatoni con ragù di verdure al crudo e polpette 2 1

 

Primi piatti , ,

Informazioni su Fernanda

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta. Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog. Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un'importante piattaforma televisiva, poi su una web. Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un'importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale. Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova. La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia. Il mio blog è presente sui principali social network Che dire di più': e' giunta l’ora di andare in cucina !

Precedente SPAGHETTI ALLA CHITARRA CON CACIO PEPE PECORINO E COZZE Successivo FROLLINI CON ERBA LUISA E MASCARPONE