Crea sito

Crema allo zafferano e lingue di gatto

Ho preparato la crema allo zafferano e lingue di gatto perché le lingue di gatto sono dei biscottini che mi piacciono da matti. Le ho preparate alla cannella e volevo una crema con un profumo che si accompagnasse bene: lo zafferano mi è sembrato perfetto. Questo dolce mi piace perché si prepara con un uovo soltanto. Con il rosso si può avere una discreta dose di crema pasticcera da mangiare al cucchiaio e, con l’albume lingue, di gatto più che sufficienti. Questo conferma la mia tesi che le nostre amiche galline sono molto generose nel regalarci le uova. Io le compro solo biologiche, nel rispetto delle galline e dell’ambiente: costano di più, ma spero che mi garantiscano contro l’orrore degli allevamenti intensivi.
La crema allo zafferano e lingue di gatto alla cannella si prepara in un attimo e rappresenta una merenda golosa e un ottimo fine pasto.

Crema pasticcera allo zafferano e lingue di gatto alla cannella
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la crema pasticcera allo zafferano

  • 1tuorlo
  • 25 gzucchero
  • 8 gfarina 00 (un cucchiaio scarso)
  • 125 glatte (un pochino meno se volete una crema più spessa)
  • Mezza bustinazafferano (Del tutto indicativo)

Ingredienti per le lingue di gatto alla cannella

  • 30 galbume
  • 30 gzucchero a velo
  • 30 gfarina 00
  • 30 gburro (pomata)
  • 5 gcannella in polvere (mezzo cucchiaino)

Preparazione della crema allo zafferano e lingue di gatto alla cannella

  1. Crema pasticcera allo zafferano con lingue di gatto alla cannella

    Cominciamo accendendo il forno a 180°, ventilato, perché l’impasto delle lingue di gatto si fa in un secondo. In una ciotola mettete il burro morbido con lo zucchero a velo e la cannella, quindi mescolate con una spatola, senza montare. Aggiungete poi la farina e infine l’albume: l’impasto è pronto. Trasferite in un sac à poche con una bocchetta piccola e liscia e formate dei bastoncini sulla teglia che metterete in forno. Vi consiglio di foderare la teglia con carta forno bagnata e ben strizzata, oppure con un tappetino da dolci. Cuociono solo 8 minuti.

  2. Crema pasticcera allo zafferano

    E in otto minuti noi facciamo la crema pasticcera!
    Scaldate il latte in un pentolino. Intanto montate in una ciotola il tuorlo con lo zucchero, poi aggiungete la farina e montate ancora. Quindi aggiungete piano il latte caldo, filo filo, per non cuocere l’uovo, mescolate bene e ritrasferite la crema nel pentolino caldo del latte, su un fuoco dolce. Sempre mescolando, aspettate che la crema si addensi, poi togliete dal fuoco e dal pentolino caldo, per evitare che la cottura continui. Prima però, a caldo, aggiungete lo zafferano. Quanto, lo decidete voi: come vi piace.

Variazioni sul tema

Le lingue di gatto, sono il biscottino giusto per tutti i dolci a cucchiaio, quindi vi consiglio di leggere le mie ricette del biancomangiare con riduzione alla rosa e pesche, del budino persiano cocco e pistacchio (buonissimo) e del budino al cocco con fragole e menta (anche in versione light). Inoltre, le lingue di gatto stanno bene anche col gelato e sono perfette con lo zabaione, di cui trovate la ricetta nelle mie istruzioni per il sorbetto ai frutti rossi e zabaione tiepido.

TORNA ALLA HOME per non perdere nessuna ricetta, e seguimi su Facebook, dove potremo scambiarci ricette e opinioni.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lareginadelfocolare

Mi chiamo Silvia e vivo a Genova. Da tanti anni cucino per amore. Se volete conoscermi meglio, venite a fare quattro chiacchiere in cucina.