Pasta di ceci con melanzane e mandorle

Pasta di ceci con sugo di melanzane e mandorle salate

L’estate è quasi finita e io voglio sfruttare fino all’ultimo le melanzane. Per questo oggi propongo pasta di ceci con melanzane e mandorle salate. Una ricetta vegetariana – se non mi sbaglio adatta anche ai vegani – che a me piace perché permette di mangiare una buona pastasciutta senza nessun carboidrato: un miracolo.
Le paste di farina di legumi sono sul mercato da un po’. Io le ho provate subito e trovo che, nel tempo, la tenuta in cottura sia migliorata molto; le uso spesso e le mangio con olio e pepe (sono buone anche così), ma in realtà si prestano a molti condimenti. Ultimamente, per esempio, ho comperato una farina di piselli e una di lenticchie, e con quest’ultima ho fatto gli gnocchi (ricetta qui): sono venuti proprio buoni.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
380,43 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 380,43 (Kcal)
  • Carboidrati 31,43 (g) di cui Zuccheri 6,27 (g)
  • Proteine 11,10 (g)
  • Grassi 26,03 (g) di cui saturi 2,50 (g)di cui insaturi 8,96 (g)
  • Fibre 10,79 (g)
  • Sodio 1.945,64 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 200 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la pasta di ceci con melanzane e mandorle salate

  • 160 gpasta di ceci (sedanini)
  • 1melanzana ovale nera (media)
  • 40 gmandorle (pelate)
  • 2 spicchiaglio
  • 20 guva passa sultanina
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 2 fogliebasilico
  • 10 gsale fino (circa tre cucchiaini)

Come cucinare pasta di ceci con melanzane e mandorle salate

  1. Sedanini di ceci con mandorle salate e melanzane

    Per cominciare saliamo le mandorle. Innanzi tutto tagliamole grossolanamente a coltello, poi mettiamole in un padellino su un fuoco dolce, senza grassi né sale. Quando cominciano ad essere calde e si ungono del loro olio, quello è il momento di aggiungere il sale fino; rigiriamole bene nel sale e spegniamo il fuoco.

    Ora prepariamo il sugo con la melanzana tagliata a cubetti piccoli, che finisce (come sempre) in padella con solo un po’ di sale, a fuoco medio. Solo dopo, quando i cubetti di melanzana sono appassiti e appena abbrustoliti, aggiungiamo un cucchiaio d’olio, l’aglio e l’uva passa precedentemente ammorbidita. Lasciamo cuocere piano per almeno quindici minuti, e intanto occupiamoci della pasta, che cuoce da cinque a sette minuti. Noi però ne conteremo solo cinque, perché la nostra pasta di ceci finirà in padella con le melanzane e poca acqua di cottura (due cucchiai al massimo) ancora per due minuti.

    Spegniamo il fuoco, aggiungiamo il basilico tagliato sottile, due cucchiai d’olio e impiattiamo. Poi completiamo con le mandorle salate in ogni piatto. Croccanti e salate, le mandorle fanno di questo piatto una bontà.

Ho ancora tante cose da dire

Dedico questa ricetta a mio figlio Francesco, che non mangia formaggio, adora le melanzane e non vuole pasta tutti i giorni. Questa ricetta l’ho studiata per lui.

Inoltre vorrei dire che mi sono resa conto di non avere quasi mai pubblicato ricette di carne: un blog quasi vegetariano. Con l’arrivo dell’inverno forse le cose cambieranno: in estate noi mangiamo pochissima carne, ed io condivido sul mio adorato blog solo le ricette che cucino. Rispetto (e amo) troppo il cibo per cucinare apposta per pubblicare. È il blog che segue me e mi permette di condividere e regalare il mio amore per la cucina. Non viceversa. Così quest’estate vi ho regalato frutta, verdura, sorbetti, torte e sformati: spero che siano piaciuti a tutti.

Se le ricette vegetariane vi piacciono, provate le torrette di barbabietola e feta con noci e miele caldo. Per i golosi, inoltre, c’è il biancomangiare alla mandorla, con riduzione alla rosa e pesche fresche.

Tornando alla HOME, troverai una sezione di ricette vegetariane: pasta con le verdure che ho imparato dalla parte siciliana della mia famiglia e torte salate che, invece, ho imparato dalla parte ligure. Seguimi anche su Facebook e su Instagram. Le mie pagine sono piene di ricette veloci e consigli utili, così non ti capiterà più di rimanere senza idee per cena.

Lascia i tuoi commenti a fine ricetta: c’è uno spazio apposta per te.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lareginadelfocolare

Mi chiamo Silvia e vivo a Genova. Da tanti anni cucino per amore. Se volete conoscermi meglio, venite a fare quattro chiacchiere in cucina.

8 Risposte a “Pasta di ceci con melanzane e mandorle”

    1. Per te,ricettina, buona, proteica e senza formaggio. Se te la prepari da solo non trascurare le mandorle salate,fanno tutta la differenza.

  1. Deliziosa!! Se domani mi riesce di fare la spesa, provo sicuramente!
    W Francesco!! Anche ionadoro le melanzane..e anche le mandorle!

    1. Carissimo Anonimo, ti capisco. Io vivo in una famiglia di pastasciuttai e non ne mangio mai. Sono contenta di averti fatto felice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.