Crea sito

Zuppa di gulash delle malghe trentine

La Zuppa di gulash delle malghe trentine, é una di quelle ricette, che nei giorni di grande freddo, riesce a riscaldare anche l’anima. Dolce o piccante, è deliziosa anche accompagnata da fette di pane ai semi vari. La ricetta originale, prevede che la carne sia messa a rosolare con lo strutto. Io solitamente seguo questa indicazione, perché durante l’inverno  lo preparo con il grasso di maiale biologico. Ovviamente, in caso non riusciate a reperirlo,  negli ingredienti, ho dato le stesse quantità, ma riferite all’olio extravergine di oliva. L’opzione è comunque ottima.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g spezzatino di manzo
  • 300 g Cipolle
  • 400 g Patate
  • 2 carota
  • 2 coste Sedano comprese le foglie
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino Paprika piccante
  • 1 cucchiaino Paprika dolce
  • 4 cucchiai Concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaino semi di cumino
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Prima di tutto, mettete a bollire in due litri di acqua, le due coste di sedano, prive di foglie, le carote e un pizzico di sale.

    Nel frattempo, fate a pezzettini, più piccoli che potete, la carne di manzo, la cipolla e le patate.

    Mettete 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, in una casseruola dal bordo alto, e fatevi rosolare la carne.

    Aggiungete la cipolla, e continuate a rosolare per qualche minuto. Gli alimenti, devono attaccarsi alla casseruola.

    Spostate la pentola dai fornelli, aggiungete i semi di cumino, la paprika dolce, e solo una parte di quella piccante.

    Mescolate bene, rimettete tutto sul fuoco,  versate il brodo vegetale, e il pomodoro concentrato.

    Quando il liquido inizia a bollire, aggiungete i pezzettini di patate e lasciate cuocere per almeno un’ora, e comunque fino a che tutto risulti morbido.

    Aggiustate di sale e di paprika piccante, a seconda dei vostri gusti.

    Servite caldissima, spolverizzandola con le foglie di sedano tritate finemente, e accompagnatela con fette di pane ai semi vari.

     

Note

Vi è piaciuta la mia ricetta Zuppa di gulash delle malghe trentine? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.