Polpette di tonno e patate

Le Polpette di tonno e patate, sono un cult, chi di voi non le ha mai fatte? Oggi però, vi propongo una versione gluten free, così che anche le mie amiche celiache, possano godere di tale bontà. Per questo ho utilizzato la farina di ceci, per dare consistenza alle polpette di tonno e patate, in modo che possano legare bene, ma rimanere leggere. Per la panatura, un vero e proprio pangrattato privo di glutine, per dare croccantezza. Inoltre, in questa occasione non le ho fritte, perché volevo un secondo gustoso sì, ma anche leggero, ed il forno, ha fatto proprio al caso mio. Comunque, se qualcosa non dovesse piacervi, o non avete alcun tipo di problema alimentare, cambiate pure gli ingredienti che volete, perché saranno sempre buonissime.

Polpette di tonno e patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gpatate
  • 180 gtonno sott’olio sgocciolato
  • 1 spicchioaglio
  • 60 gfarina di ceci
  • 1uovo
  • 20 gcapperi dissalati
  • 1 ciuffoprezzemolo tritato
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.pangrattato senza glutine
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Teglia
  • carta da forno
  • Ciotola
  • Schiacciapatate

Come preparare le Polpette di tonno e patate

  1. Per prima cosa, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Mettete a lessare le patate con tutta la buccia, e fate cuocere fino a che, infilando una forchetta, non le sentirete morbidissime.

    Ci vorranno circa 40 minuti, ma se possedete una pentola a pressione, saranno pronte in 15 minuti.

    Nel frattempo, mettete a dissalare i capperi, in un bicchiere colmo d’acqua, e infine, prima di utilizzarli, metteteli a scolare all’interno di un passino.

    Una volta cotte, lasciatele stiepidire, poi spellatele, e schiacciatele con uno schiacciapatate, ma direttamente in una ciotola.

    Aggiungete alle purea di patate, anche il tonno, precedentemente sgocciolato, l’aglio, i capperi e il prezzemolo tritati, ma anche la farina di ceci, l’uovo, sale e pepe.

    Ora che tutti gli ingredienti sono all’interno del contenitore, amalgamate tutto, fino ad ottenere un composto che non sarà del tutto omogeneo e compatto, ma alquanto appiccicoso.

    Per dare forma alle vostre polpette di tonno e patate, dovrete quindi bagnarvi di tanto in tanto i palmi delle mani.

    Una volta create le polpette, tuffatele direttamente nel piatto, dove avrete già messo il pane grattugiato.

    Panatele e deponetele nella teglia, precedentemente foderata con carta forno, e leggermente oleata.

    Colate ancora un filo di olio extravergine di oliva, sulle polpette di tonno, ed infornate, ma a forno già caldo, modalità ventilata a 180°C., e lasciate cuocere per circa 30 minuti.

    Ricordate però di girare le polpette, dopo 15 minuti, così da avere una cottura ed una doratura omogenea, da entrambi i lati.

    Servite le vostre Polpette di tonno e patate, caldissime anche se saranno ottime anche se mangiate a temperatura ambiente.

Consigli e varianti:

Se non dovesse piacervi la farina di ceci, o non riusciate a trovarla, mettete pure, all’interno delle polpette di tonno e patate, del pangrattato, ma riducetene la dose, per non indurirle, direi 40 g potrebbero andare bene.

Potete preparare le polpette anche il giorno prima, conservandole in frigorifero, o addirittura in freez, pronte per essere utilizzate all’ultimo momento.

Amate le polpette di pesce? Allora non perdetevi: Polpette di merluzzo

Vi è piaciuta la mia ricetta Polpette di tonno e patate? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.