Caprese

La Caprese con pomodori grigliati, è decisamente una variante alla ricetta originale. L’ho preparata appositamente, perché avevo un ospite a pranzo, che non poteva mangiare i pomodori a crudo, così pur di gustare tutti la stessa pietanza, ho deciso di optare per questa soluzione. Fresca e buonissima, si tratta di un piatto unico tipicamente estivo, che riscuote sempre molti consensi, ma se pensate che sia un piatto leggero, o dietetico, nulla di più errato. Infatti è anche molto difficile da digerire, visto che il pomodoro è un alimento acido e la mozzarella un alimento basico: questi due alimenti rendono molto difficile l’attivazione dei succhi gastrici, e rallentano la digestione.

Caprese
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo10 Ore
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gmozzarella
  • 4pomodori a grappolo grandi
  • 2 ciuffibasilico
  • 1 cucchiaioorigano
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale e pepe

Strumenti

  • Padella antiaderente/testo
  • Piatto da portata

Come si prepara la Caprese con i pomodori grigliati

  1. Per preparare la Caprese, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Iniziate subito, lavando e asciugando bene i pomodori rossi, dopo di che, tagliateli a fette spesse 1 centimetro.

    Scaldate la padella antiaderente o il testo, se ne possedete uno, e mettete a grigliare i pomodori, girandoli di tanto in tanto, per non farli bruciare.

    Una volta pronti, sistemateli su un piatto, salateli appena, e lasciateli raffreddare.

    Trascorso il tempo necessario, preparate un piatto da portata, o 4 piatti già porzionati.

    Tagliate a fette, anch’esse di 1 centimetro, la mozzarella, e alternatele alle fette di pomodoro grigliato.

    Mentre fate questo, tra una fetta e l’altra, salate leggermente e pepate.

    Infine, condite con le foglie di basilico, intere o spezzettate con le mani, e una spolverata di origano secco o fresco.

    Servite la vostra Caprese, fredda e con un filo di olio extravergine di oliva, tanto quanto ne gradite.

Consigli e varianti:

Se non amate gli aromi che vi ho proposto, nessun problema, condite pure la vostra Caprese con quello che vi piace di più.

I pomodori grigliati, potete prepararli anche con qualche ora di anticipo, perché comunque la pietanza, andrà servita fredda.

E’ ovvio che non potrete conservarla, perché sia il pomodoro che la mozzarella, tendono a perdere molta acqua.

In ogni caso, se dovesse avanzarvi, fate tutto a pezzettini, mettete ad ammorbidire in una padella antiaderente, e mantecateci la pasta, spolverizzandola con del parmigiano grattugiato.

Amate i pomodori? Allora non perdetevi la prossima ricetta: Pomodori confit

Vi è piaciuta la mia ricetta Caprese? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.