Brodo di pollo con cardi e stracciatella

ll Brodo di pollo con cardi e stracciatella, mi fa pensare al tempo che fu, ma soprattutto alla signora Maria, e a quando preparava questa delizia per il giorno di Natale. Ricordi da bambina, legati ad affetti molto importanti, che hanno avuto la fortuna di durare nel tempo. Preparare dunque questa ricetta, ha per me tanti significati, ma soprattutto il sapore di casa. Non potrà più dirmi, se ho sbagliato qualcosa nel realizzarla, ma sono sicura, che ne sarebbe felice.

Brodo di pollo con cardi e stracciatella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Minuto
  • Tempo di cottura2 Ore 30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kge mezzo cardo da pulire
  • 1gallina: 2 litri di brodo
  • 350 gcarne tritata di vitello
  • 3uova
  • 150 gparmigiano grattugiato
  • 1limone scorza grattugiata e succo
  • 4 pizzichinoce moscata
  • q.b.sale

Strumenti

  • 2 Pentole
  • 2 Ciotole
  • Frusta a mano

Preparazione

  1. Prima di tutto. organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Riempite una pentola capiente con tanta acqua, quanta ne serve a ricoprire una gallina, magari divisa a metà, per fruttare la sua carne il più possibile.

    Ora pensate al cardo, iniziando dalle spine laterali delle coste che andranno sfilate, ma anche la pellicina interna, così che rimanga solo la parte tenera.

    In una ciotola capiente colma d’acqua, e arricchita dal succo di limone, ma solo dopo averne grattugiato la scorza, tuffatevi le coste del cardo, così che non si anneriscano.

    Metteteli poi a bollire, e fateli cuocere per circa 40 minuti, o comunque fino a quando non si saranno ammorbiditi.

    Una volta cotti, scolateli, lasciateli raffreddare, ma poi tagliateli a pezzettini, grandi circa 2 centimetri, così che si possano mangiare, senza dover utilizzare il coltello.

    Versate la carne tritata, in un’altra ciotola, assieme alla scorzetta di limone grattugiata, ma anche metà dose di parmigiano grattugiato, e il sale, per renderla saporita.

    Amalgamate bene, e poi formate delle polpettine, piccoline, della stessa dimensione dei ceci, e riponetele in un piatto.

    Preparate anche le uova sbattute, aggiungendo a queste il resto del parmigiano grattugiato, ma anche la noce moscata, così che siano pronte per la parte finale della ricetta.

    Quando il brodo è pronto, togliete via la carne, filtratelo e rimettetelo nella pentola grande, ma assieme ai cardi e alle polpette, così che i sapori di tutti gli ingredienti, possano legarsi bene.

    Non appena inizia a bollire, abbassate leggermente la fiamma, ma lasciate cuocere per 10 minuti, affinché brodo e cardi possano insaporirsi.

    Trascorso questo tempo, tuffatevi anche la stracciatella, e lasciate andare ancora per qualche minuto, così che le uova, possano rapprendersi bene.

    Servite il vostro Brodo di pollo con cardi e stracciatella, caldissimo.

Consiglio: se cercate un antipasto natalizio, non perdetevi: Lingua con pesto di capperi e aceto

Vi è piaciuta la mia ricetta Brodo di pollo con cardi e stracciatella? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.