Torta co’ bischeri -ricetta toscana




La torta co bischeri è un antico dolce tipico della provincia di Pisa, originario di Pontasserchio, offerto ai pellegrini che accorrevano per la festa del SS. Crocefisso del Miracolo e costituito da un croccante guscio di pasta frolla e uno squisito ripieno a base di riso, cioccolato, canditi e pinoli.

TORTA COI BISCHERI SIGNIFICATO:
Ma perché il nome “bischeri”? I bischeri sarebbero le punte di pasta che questa torta, del tutto simile a una crostata ha.
In Toscana invece, bischero si dice quando una persona non è molto sveglia, (ma si dice anche in tono scherzoso ad esempio “un fa’ i’ bischero”) mentre in italiano il termine “bischero” indica , negli strumenti a corda come il violino, il pirolo di ebano a cui si avvolge la corda

Le dosi sono da considerare per una tortiera del diametro di 22 cm circa.

LEGGI ANCHE:
Torta Fedora toscana
Gatto’ all’aretina
Budini di riso toscani
Frittelle di riso dolci toscane

Questa è la → HOMEPAGE del mio blog, basterà che tu ci clicchi sopra per leggere tutte le mie ultime ricette! TI ASPETTO ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK: LA PASTICCERA MATTA
Sono anche su PINTEREST INSTAGRAM  

Torta co' bischeri -ricetta toscana
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni12 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

torta coi bischeri ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 120 gburro
  • 120 gzucchero
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • scorza di limone (grattata)
  • 1 pizzicosale
  • 150 griso (originario)
  • 600 glatte
  • 2uova
  • 100 gcioccolato fondente al 60%
  • 80 gzucchero
  • 40 gpinoli
  • 40 gcanditi (di cedro)
  • 40 guvetta
  • 1/2 tazza da caffèvin santo (o liquore Strega)
  • scorza di limone (grattata)
  • 2 pizzichisale

Preparazione

  1. RICETTA TORTA COI BISCHERI:

    1) Per prima cosa si prepara la pasta frolla, meglio farla il giorno prima e metterla ben impellicolata in frigo.

  2. 2) Quindi realizziamo il ripieno facendo bollire il riso con il latte e la buccia del limone tagliata fine fin quando non lo avrà completamente assorbito. Poi al riso ancora caldo si unisce il cioccolato fuso, lo zucchero, il Vin Santo o la Strega o rum, i pinoli, i canditi e l’uvetta prima ben ammollata e si mescola bene. Infine si uniscono anche le uova sbattute e si rimesta ancora

  3. 3) Riprendiamo poi la pasta la pasta frolla e stendiamola su una spianatoia infarinata, si ritaglia un cerchio molto più grande del diametro della tortiera e lo si avvolge su di un mattarello, svolgendolo poi e facendolo aderire bene anche ai bordi dello stampo (precedentemente imburrato ed infarinato).

    Adesso si bucherella la base della frolla con i rebbi di una forchetta e si riempie col ripieno di riso, si livella con una spatola e si decora con delle strisce di pasta. Per fare i bischeri si procede facendo un taglio obliquo lungo il bordo di pasta frolla e poi ripiegando la punta della pasta verso il basso, poi un altro taglio e via dicendo.

    A questo punto non rimane altro che decorare con dei pinoli ed infine infornare a 175° per circa 40-45 minuti, togliendo dallo stampo la torta solo quando sarà completamente raffreddata.

    Vi consiglio di far riposare la torta co’ bischeri un giorno, i sapori si amalgameranno e sarà ancora più buona!

4,4 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 26.480 times, 37 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.