Crea sito

Spezzatino di vitello in bianco

Questa è una ricetta legata alla tradizione, dello spezzatino di vitello esistono moltissime versioni ma questa è quella che preferisco, leggera e gustosa. Lo spezzatino di vitello in bianco, potete in tutta tranquillità prepararlo anche il giorno prima, se conservato nel modo giusto si conserva senza problemi per 2/3 giorni in frigorifero.

Spezzatino di vitello in bianco d
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 800 g Spezzatino di vitello
  • 3 Carote
  • 1 Cipolla
  • 2 coste Sedano
  • 1/2 bicchiere Vino rosso
  • q.b. Rosmarino
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Per un buon spezzatino di vitello in bianco tutto parte dal taglio di carne, scegliete quello che voi preferite, io vi consiglio il taglio del piccione di vitello. Chiedete al macellaio di agevolarvi e di tagliare lui la carne in pezzi. Io non li amo troppo grandi, in modo che si insaporiscano per bene in cottura.

  2. In un tegame dai bordi non troppo alti fate rosolare l’olio con la cipolla ed il sedano tutto tritato non troppo grande e le carote tagliate in fette. In cottura si sfalderanno, creando una deliziosa salsina in cui intingere il pane insieme con la carne. Quando la carota, la cipolla e il sedano saranno ben rosolati,  aggiungete il rosmarino e lo spezzatino senza coprirlo in modo da permettere alla carne di sigillarsi e rimanere morbida.

  3. Sfumate il tutto con mezzo bicchiere di vino rosso, mi raccomando che anche il vino sia buono, lui lascerà i suoi profumi alla carne in cottura. Completate la cottura con il coperchio, la carne diventerà tenerissima e tanto gustosa. Se necessario durante la cottura aggiungete un goccino di acqua tiepida, nel caso in cui il fondo asciughi troppo.

  4. Personalmente, preparo questo piatto anche in estate, malgrado il caldo si gusta sempre molto volentieri. Lo preparo anche la sera prima e poi lo riscaldo al momento di servirlo in tavola.

    Buon appetito!

  5. Se volete potete seguirmi anche sulla pagina Facebook

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.