Crea sito

Pizzette fritte

Le pizzette fritte sono favolose! Sono facilissime da preparare e si prestano ad essere arricchite con affettati, verdure grigliate o formaggi. Le preparo spesso per accompagnare un aperitivo tra amici, le lascio più piccole e poi le servo come fossero bruschette, farcite in modo sfizioso, utilizzando prodotti di stagione.

Pizzette fritte d
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni5 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina 0
  • 230 gAcqua
  • 5 gLievito di birra fresco
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Versate in una ciotola la farina di tipo 0. Mescolatela con l’acqua in cui avete sciolto il lievito di birra fresco e cominciate a lavorare l’impasto. La quantità d’acqua potrebbe variare in base alla farina utilizzata, aggiungetela sempre un po’ alla volta.

  2. Continuate ad impastare su un piano da lavoro, aggiungete un pizzico di sale e formate un panetto uniforme. L’impasto ottenuto deve essere morbido ed incollare appena alle mani.

  3. Lasciatelo riposare in un contenitore, coprendone la superficie con un coperchio o un piatto in modo che non asciughi.

  4. Quando l’impasto sarà raddoppiato, dividetelo in tanti pezzi più o meno della stessa grandezza.

  5. Stendete le palline di impasto con le mani, cercando di dargli una forma rotonda, così come ho fatto io in foto.

  6. Portate l’olio a temperatura e friggete le pizzette un po’ alla volta, lasciandole poi sgocciolare una volta pronte su della carta da cucina.

  7. Servite le pizzette fritte tiepide o a temperatura ambiente. Sono gustose da sole o arricchite a vostro piacimento.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.