Pan brioche alla marmellata

Un dolce ideale per la prima colazione o la merenda di tutta la famiglia. Il pan brioche alla marmellata è davvero molto soffice e profumato e si conserva così per giorni. Ho provato dopo la cottura e una volta raffreddato a congelarne un paio di fette, una volta scongelato non ha perso la sua morbidezza né il gusto. Per la sua farcitura, questa volta, ho utilizzato della composta di ciliegie che avevo già aperta in frigorifero ma potete sostituirla con della marmellata o confettura. Volendo potete portarlo con voi in un’uscita fuori porta o servirlo in occasione di una festa tra bambini, variando magari la farcitura.

Pan brioche alla marmellata d
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

Ingredienti impasto e farcitura

  • 200 gfarina 00
  • 100 gfarina Manitoba
  • 5 glievito di birra fresco
  • 1uovo (medio)
  • 50 gzucchero
  • 1limone bio (solo la buccia)
  • 40 gburro (morbido)
  • 130 glatte parzialmente scremato (temperatura ambiente)
  • 300 gcomposta di ciliegie (o confettura o marmellata)

Ingredienti per la superficie

  • 2 cucchiaiacqua
  • 1 cucchiaiozucchero

Preparazione

  1. Mescolate le due farine con lo zucchero e con la frusta a gancio (se utilizzate la planetaria) o con una mano ben pulita, unite l’uovo intero. Sempre mescolando aggiungete anche il latte in cui avrete sciolto il lievito di birra fresco.

  2. Incorporate gli ingredienti poi unite il sale, la buccia di limone grattugiata ed il burro ammorbidito.

  3. Il burro aggiungetelo un pochino alla volta, lasciate il tempo all’impasto di incorporarlo prima di unirne ancora altro.

  4. Create un panetto morbido e ben amalgamato, copritelo in superficie e lasciatelo lievitare fino al raddoppio.

  5. Una volta pronto, versatelo su un piano da lavoro, sgonfiatelo dolcemente e con un mattarello stendetelo conferendogli una forma rettangolare ed uno spessore di circa mezzo centimetro.

  6. Dividete questo rettangolo in due. Farcite ognuno con la composta o marmellata o la confettura scelta, ma solo il centro, lungo tutta la sua lunghezza. Lasciate da parte tre cucchiai di farcitura.

  7. Chiudete ogni metà arrotolandola su se stessa, senza stringerla troppo, così da creare due filoncini.

  8. Intrecciateli senza stringerli troppo, poiché lievitando una seconda volta hanno bisogno di spazio, sistemateli in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno. Il mio misura 23×12 cm ma va bene anche un pochino più grande.

  9. Pan brioche alla marmellataa

    Arricchite i punti in cui i due filoncini si toccano con il resto della farcitura lasciata da parte poi coprite lo stampo con della pellicola per alimenti e lasciate lievitare il pan brioche alla marmellata per almeno un’altra ora.

  10. Al momento di infornarlo spennellatelo con dell’acqua ed infornatelo in forno statico già caldo a 180 gradi per circa 35 minuti. Se durante la cottura dovesse scurire troppo copritelo con un foglio di carta forno.

  11. Una volta sfornato, arricchitelo con lo sciroppo preparato.

  12. Per lo sciroppo in un pentolino, sciogliete lo zucchero nell’acqua mescolando dolcemente. Lasciatelo addensare un pochino e toglietelo dal fuoco. Impiegherete un paio di minuti.

  13. Con questo sciroppo spennellate con cura il pan brioche alla marmellata. Fatelo quando è ancora caldo.

  14. Tagliatelo solo una volta raffreddato così da ottenere delle belle fette integre.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.