pizza keto

Pizza keto: la ricetta della pizza chetogenica

Se in chetogenica ti manca la pizza, ti consiglio di provare questa ricetta della pizza keto. E no, non é fatta col cavolfiore. Questa base pizza low-carb é fatta con farina di mandorle, formaggio e uova. In inglese, questa preparazione viene chiamata fathead dough.

Ovviamente non aspettarti lo stesso aspetto e gusto della pizza vera, ma é realmente buona, e una volta condita, la differenza sarà minima.

La pizza keto é fatta con farina di mandorle. Se conosci questa farina, saprai che é abbastanza dolce. Ma non temere: con le giuste spezie renderete la vostra pasta più salata e gustosa.

La ricetta é facile e veloce.

Pizza keto
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Giorno 1 Ora
  • Tempo di cottura15 Ore
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

110 g formaggio a scaglie
2 cucchiai formaggio spalmabile
110 g farina di mandorle
1 uovo
q.b. sale

Per il condimento

q.b. passata di pomodoro
q.b. formaggio grattugiato
q.b. condimenti pizza vari

Strumenti

1 Forno a microonde
oppure1 Forno

Passaggi

Per la base pizza

Metti il formaggio a scaglie e i 2 cucchiai di formaggio spalmabile in una ciotola adatta al microonde

Metti la ciotola in microonde per un minuto a massima potenza

Tira fuori la ciotola (facendo attenzione perché é bollente) e mescola bene

Rimetti la ciotola in forno per altri 30 secondi e mescola ancora

Mescola il formaggio fuso con la farina, l’uovo e le spezie

Lavora la pasta finché non raggiunge una consistenza omogenea

Dividi la pasta in due palle, e stendi per ottenere due basi pizza circolari, o della forma che vuoi

Pizza keto

Con una forchetta fai dei buchini sulla superficie per evitare che la pizza si gonfi troppo

Pizza keto

Cucinate in forno per 6 minuti a 220C

Tirate fuori la pizza, condite, e rimettete in forno fino a scioglimento del formaggio

Pizza keto

Note sulla pizza keto

Aggiungi alla pasta della pizza il sale e le spezie che desideri, per nascondere il gusto a volte troppo dolce della farina di mandorle. Io uso sale e pepe nero.

Come formaggio spalmabile amo usare la Philadelphia.

L’ unica difficoltà della pizza chetogenica, é stendere la pasta. Purtroppo risulta essere molto fragile e facilmente rompibile, ma non demordere. Ti basterà davvero un poco di pratica per essere velocissimo la prossima volta.

Puoi dare una forma rotonda alla pizza, ma anche quadrata, o tagliare le tue formine e fare mini pizze personalizzate.

Consiglio di stendere la pasta tra due fogli di carta forno, e ritagliare la carta forno attorno alla pizza in modo da avere una base stabile per la cottura.

Consigli per il condimento: formaggi vari, wurstel, salsiccia secca, olive, tonno, mortadella, prosciutto verdure grigliate… Praticamente quasi tutti i condimenti per la pizza sono chetogenici.

Posso refrigerare la pizza keto?

Assolutamente si. Anzi, ti consiglio di preparare varie basi pizza e congelarle, per quando avrai voglia di un pasto gustoso e veloce. Questo é uno dei miei trucchi anti sgarro!

Ti consiglio di dare la forma che vuoi alla pizza, cucinarla per 6 minuti al forno, lasciarla raffreddare e congelarla. Quando vorrete consumarla, tirala fuori almeno mezz’ora prima, condiscila come vuoi e infornala fino doratura.

Per porzione

Calorie: 278

Grassi totali: 26 g

Carboidrati netti: 2 g

Proteine: 7 g

Calorie e Macronutrienti

Per pizza (condimenti non inclusi nel calcolo)

Calorie: 649

Grassi totali: 54,11 g

Carboidrati netti: 4,23 g

Proteine: 33.5 g



Mi chiamo Simona e seguo lo stile di vita chetogenico dal Gennaio 2020, e non torno più indietro. Le mie ricette sono facili e veloci, per chi come me ha molto da fare e poco tempo. Nel mio tempo libero scrivo su trustnocarb e condivido storie chetogeniche su Instagram.


5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.