Crea sito

Straccetti di pollo fritti e patate sabbiose

STRACCETTI DI POLLO FRITTI E PATATE SABBIOSE un piatto unico succulento, tutto cotto in padella senza l’uso del forno, e sporchi poche pentole. Quando provo questi piatti super golosi, penso sempre a mio padre. Era un grande golosone. Poi con questo caldo ho poca voglia di friggere e di accendere il forno. Quindi ho trovato un compromesso, e ti lascio ben due ricette!!! Per gli straccetti ho optato per la classica frittura, ci vuole veramente poco, e per le patate? Ho provato una tecnica che usavo spesso in passato, scoprila nell’articolo!

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il petto di pollo

  • 500 gPetto di pollo unico pezzo
  • 2Uova medie
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Farina
  • Paprica dolce a piacere
  • q.b.Olio per friggere (Almeno mezzo litro)

Per le patate

  • 600 gPatate
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • Pangrattato (Una spolverata abbondante)

Preparazione degli straccetti di pollo fritti e patate sabbiose:

Patate sabbiose:

  1. Per le patate: Per prima cosa sbuccia le patate, lavale bene e tagliale a cubetti uniformi.

    Mettile a bagno nell’acqua per circa 30 minuti, poi scolale bene.

    Versa l’olio nella padella antiaderente ed unisci le patate, spolvera le patate con abbondante paprica dolce (o piccante) regola di sale.

    Cuoci a recipiente coperto per circa 20 minuti a fiamma moderata, con il coperchio (se le patate sono tagliate a cubetti piccoli serve anche meno tempo).

    Gira le patate ogni tanto, quando iniziano a dorarsi, spolvera di pangrattato, fino a che le assorbono, se occorre aggiungi poco olio.

    Continua la cottura a recipiente coperto, girando ogni tanto. Quando iniziano a rosolarsi, togli il coperchio  e continua a dorarle in base al tuo gusto. In basso dopo la foto la ricetta degli straccetti di pollo.

Per gli straccetti di pollo:

  1. Mentre iniziano a cuocere le patate, ti puoi dedicare agli straccetti di pollo.

    Prendi il petto di pollo in un unico pezzo e taglialo con un coltello affilato seguendo il verso più corto che ti permette di ottenere degli straccetti morbidi.

    Preparati 2 ciotole capienti ed un vassoio. In una ciotola versa l’uovo sbattuto con un pizzico di sale.

    In un’altra ciotola metti la farina. Se le uova sono piccole ne servirà una terza.

    Nel vassoio versa abbondante pangrattato insaporito con la paprica ed il sale (se ti piace puoi aggiungere altre spezie, tipo il pepe).

    Passa prima tutti i pezzi nella farina, e togli gli eccessi, sbattendo leggermente gli straccetti di pollo, poi versali nell’uovo e scola bene. Adagia i pezzetti di pollo sopra il pangrattato e ricoprili con quello che sta nel vassoio. Pressa leggermente gli straccetti e girali un paio di volte in modo da impanarli bene.

    Scalda l’olio, fai una prova con un pezzetto o con poco pangrattato ed uovo, quando inizia a friggere, cuoci i pollo poco per volta, fino a doratura di ambo i lati (circa 5/7 minuti).

    Metti in caldo sotto al forno. Quando le patate sono pronte unisci i due piatti e servi con foglioline di menta e fette di limone per dare freschezza.

    Ti è piaciuta la ricetta degli straccetti di pollo fritti e patate sabbiose? Mio fratello ha gradito tantissimo! Poi fammi sapere cosa ne pensi, e se li prepari, scatta una foto e mandamela, la inserirò tra le foto dei fan!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.