Rustico con pasta dei fiadoni

Rustico con pasta dei fiadoni per chi non vuole rinunciare ad una pasta fragante ma senza burro, potete utilizzare questa pasta anche per fare dei mini calzoncini farciti con verdure e mozzarella oppure con cotto e scamorza.

Rustico con pasta dei fiadoniRustico con pasta dei fiadoni

 

Difficoltà: facile

Costo: basso
Tempo: 15/20 minuti circa di preparazione + 40/50 di cottura in forno

Gruppo ricette: I rustici

Ingredienti:

per la pasta:

  • 500 gr di farina “00”
  • 1/2 bicchiere d’olio d’oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 4 uova 
  • 1 bustina di lievito per salati o cubetto di lievito

Per il ripieno:

  • 500 gr di spinaci
  • 200 gr di salamino fresco
  • 1 mozzarella
  • 1 uovo
  • sale qb
  • 60 gr di formaggio grattugiato
  • 1 noce di burro
  • poca acqua

Preparazione: 

  1. Sulla spianatoia formare una fontana con la farina, mettere all’interno le  uova, l’olio e il vino ed un pizzico di sale.
  2. Impastare bene fino a creare una palla omogenea e liscia, lasciare riposare per una mezz’oretta.
  3. In una padella cuocere a recipienti coperto, gli spinaci ben lavati con una noce di burro e poca acqua, per 10 minuti circa, farli intiepidire e unire l’uovo, il formaggio grattugiato il salame tagliato a tocchetti e la mozzarella a tocchetti, mescolare bene. Stendere la pasta, imburrare una teglia da forno o una tortiera antiaderente rivestire di pasta, e versare al suo interno la farcia, ricoprire come se fosse una crostata, e se volete potete spennellare con il rosso d’uovo.
  4. Infornare a 200° per 30/40 minuti circa. Servire sia tiepido che freddo.
  5. Potete fare anche la versione con il tonno, mia madre la fa sempre è ottima, una vera delizia, unisce una scatoletta di tonno al posto del salame e a volte mette sia il salame che il tonno insieme, assurdo ma buonissimo, una vera delizia. Mamma cucina poco ma quello che fa è una meraviglia come i ravioli gli gnocchi il timballo ed il rustico che non ci prepara da tantissimo tempo, non vedo l’ora che lo rifà lei!

 

 

Torna alla Home per vedere le ultime ricette.

Vuoi seguire i mie aggiornamenti da FACEBOOK? Metti il like!!! Clicca QUI per la fan page

Ti aspetto anche nel gruppo facebook, In cucina da Eva & amici foodblogger dove troverai tante ricette di altri amici foodblogger.

Ti aspetto negli altri social: ** TWITTER ** GOOGLE ** YOUTUBE ** PINTEREST**INSTAGRAM **

Vuoi trovare altre ricette interessanti o con ingredienti specifici? Vai nel menù a tendina e cerca la voce che ti interessa, o cerca con la lente d’ingrandimento. Troverai tante ricette dagli antipasti al dolce, per intolleranti al lattosio e al glutine oltre a tanti utili consigli! Che aspetti? Cerca la tua ricetta. E se provi una mia ricetta inviamela la metterò tra le ricette dei fan nella mia fan page!

Pubblicato da incucinadaeva

Mi chiamo Eva, sono abruzzese ed amo cucinare fin da quando ho ricordi. Autodidatta fino a quando nel 2011 ho aperto il blog, così ho iniziato a studiare. Amo tramandare le ricette delle mia regione e sperimentare. Copyright © dal 2011 "In cucina da Eva" – Tutti i diritti riservati. E’ vietato l’utilizzo, anche parziale, la manipolazione e la modifica di testi o foto. La violazione dei diritti d’autore è perseguibile e punibile a norma di legge. È possibile condividere il link o citare le mie ricette, scrivendo la fonte e link negli articoli. No copia ed incolla, nemmeno parziale.

4 Risposte a “Rustico con pasta dei fiadoni”

    1. vero! ma sai che nelle Marche li chiamano Piconi?ma sono i nostri fiadoni! grrrrrr….sono abruzzesiiii!!! cmq ho fatto una raccolta di ricette abruzzesi, magari dagli un occhiata! ciaoo

  1. Bella l’idea di usare la ricetta dei fiadoni come base per una torta salata!! Li conosco ma non ne conoscevo gli ingredienti!! Devo provarci anch’io! Un abbraccio

    1. grazie! questa ricetta mi è stata data da mia zia Rita, poi ce ne sono tantissime, alcune prevedono anche lo strutto, ma ho sempre fatto questa e mi ci trovo bene! se li provi fammi sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.