Crea sito

Fiadoni con la ricotta

FIADONI CON LA RICOTTA, variante della ricetta tradizionale abruzzese. Solitamente sono ripieni di formaggi misti, in alcune zone si realizzano con ricotta e pepe.
Questa versione mi è stata regalata dalla mamma di mia cognata, che è di Ortona, anche se la ricetta le è stata data a sua volta. Che io sappia, quelli di ricotta si realizzano sia nella zona di Silvi e Teramo, che a Lanciano, mentre nel pescarese, nell’aquilano, e a Chieti si usano i formaggi.
A Pescara e provincia l’impasto è tutto salato, mentre a Chieti la pasta è semi dolce. Nell’aquilano, aggiungono il prosciutto cotto a pezzetti, mentre mamma che era originaria di Civitella Casanova, mette il salamino a pezzetti, la nonna li faceva così.
Fino ad ora avrò contato almeno 10 tipologie differenti di fiadoni. Parlando con la mamma di una mia amica, ho scoperto che forse ci sono almeno 30 versioni, di cui per la maggior parte sono con i soli formaggi. Poi variano anche in base alle tradizioni familiari.
Qualcuno confonde il Soffione con il Fiadone, sono due ricette completamente differenti, il soffione è completamente dolce e si realizza con la sola ricotta ed uova. Nonostante ciò, si realizza anche una versione del fiadone dolce, qualcuno lo realizza con la forma simile ai soffioni piccoli, e sempre a Lanciano lo realizzano come simile ad una frolla ripiena con una croce di pasta sopra.
Inoltre oggi sarebbe stato l’anniversario di matrimonio dei miei genitori, auguri mamma ed auguri papà anche se non ci sei, sarai sempre nei nostri cuori.

Fiadoni-con-la-ricotta
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni20/25
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta:

  • 200 gFarina 00
  • 30 gOlio di oliva extravergine
  • 50 gdi aceto (Se non ami i sapori forti, sotto ci sono le sostituzioni)
  • 1 pizzicoSale

Per il ripieno:

  • 100 gRicotta di mucca (Io senza lattosio)
  • 100 gRigatino (O pecorino abruzzese, in mancanza quello romano)
  • 2Uova (Se l’impasto è troppo duro, aggiungine una )
  • 1 pizzicoPepe
  • 1Tuorlo, per spennellare

Preparazione dei Fiadoni con la ricotta:

Ho realizzato metà dose, ricorda puoi raddoppiare tutto. Personalmente non ho amato tantissimo il sapore dell’aceto, perché ne avevo uno molto forte. Puoi fare una piccola sostituzione, ovvero, aggiungi 1 uovo piccolo ed un cucchiaino di aceto, giusto per dare il sapore leggermente acidulo. O altrimenti solo l’uovo.
  1. Fiadoni-con-la-ricotta-2

    Versa la farina a fontana sul tavolo, al centro aggiungi l’olio e l’aceto ed un pizzico di sale. Impasta bene fino a formare un panetto compatto. Non ti preoccupare se non viene perfettamente liscia, è proprio il tipo di pasta.

    Fai riposare la pasta per 30 minuti.

    In una ciotola unisci la ricotta, il rigatino ed parmigiano, con un pizzico di pepe e le uova. Mescola bene fino ad ottenere una crema. La ricotta senza lattosio è più morbida di quella di mucca, se occorre aggiungi 1 cucchiaio raso di farina.

    Se ti manca il rigatino, puoi usare il pecorino abruzzese, o in mancanza quello romano, ma mettine 30 gr in meno, ed aggiungi 30 gr di parmigiano. Il pecorino romano è molto saporito.

    Dividi la pasta in due e stendila con il matterello, fino ad ottenere una sfoglia sottile e rettangolare.
    Prendi dei mucchietti di farcia e mettili distanziati sulla sfoglia. Chiudi a raviolo e ritaglia a mezza luna, pressa bene i bordi.

    Con l’aiuto dei rebbi della forchetta, schiaccia i bordi, così da sigillarli bene.

    Metti i fiadoni sopra una placca da forno, e fai un taglio sopra. Spennella di uovo e cuoci per 15/20 minuti circa a 200°. Quando sono dorati sono pronti.

  2. Fiadoni-con-la-ricotta3

    Hai visto l’altra forma? Come ti dicevo, qualcuno li chiama erroneamente Soffioni, per questa forma. Perché in alcune zone li fanno così. Ma come si realizzano?

    Stendi la sfoglia, sempre rettangolare e ricava dei quadrati 7 x 7 cm. Riempi il centro con un cucchiaio abbondate di farcia Prendi i bordi e chiudi a fagottino.

    Che ne dici, quale variante ti piace?

    Ti è piaciuta la ricetta per realizzare i fiadoni di ricotta? Provali e mandami una foto. La inserirò tra le foto dei fan.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.