Crea sito

Timballo di riso – ricetta primo piatto gustoso

Il timballo di riso è un primo piatto molto gustoso e molto semplice da preparare (credo che se si mangi una porzione adeguata, può essere anche un buon piatto unico), a base di riso con sugo, arricchito da salame, uova e scamorza, avvolto in fette di prosciutto cotto, una vera bontà!!! 😀 Vale la pena provarlo 😉

timballo di riso

 

Timballo di riso

Ingredienti per 6 persone:

  • 400 grammi di riso
  • 2 uova medie
  • 60 grammi parmigiano reggiano o grana padano grattugiato, + q.b. a piacere
  • 250 grammi scamorza affumicata o mozzarella a dadini
  • 100 grammi di salame tipo Napoli a dadini
  • pepe q.b. a piacere (facoltativo)
  • 250 grammi prosciutto cotto a fette

Per il sugo:

  • 1 kg passata di pomodoro
  • 3 – 4  cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 3 – 4  fettine di cipolla sminuzzata
  • basilico q.b.
  • sale q.b.

Procedimento:

Preparare il sugo, mettendo l’olio in una pentola in cui si fa dorare la cipolla per qualche minuto, aggiungere la passata di pomodoro, sale e qualche foglia di basilico, coprire e  cuocere a fuoco basso per circa un’ora.

Cuocere il riso per il tempo richiesto, poi lasciarlo raffreddare.

Aggiungere il sugo freddo al riso, le uova precedentemente sbattute, il parmigiano reggiano o grana grattugiato, il salame tagliato a dadini, la  scamorza tagliata a dadini ed il pepe, e mescolare accuratamente il tutto.

In una pirofila da forno, mettere le fette di prosciutto cotto, partendo dal centro e lasciando metà fetta al di fuori della pirofila su entrambi i lati lunghi se la pirofila è rettangolare.

Ricoperta completamente la pirofila con il prosciutto, aggiungere il riso e coprire questo con il prosciutto che avanza.

 

 

timballo di riso

 

timballo di riso

Cottura: Forno ventilato a 220°C per circa 20-25 minuti. I tempi di cottura possono variare in base alle caratteristiche del proprio forno, quindi se si prepara per la prima volta, prestare attenzione 😉

Grazie per essere passati; se Vi va, potete seguirci anche su facebook, cliccando QUI, e su pinterest, cliccando QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.