Crea sito

Petto di pollo con peperoni e olive

Il Petto di pollo con peperoni e olive è un secondo piatto ricco di colore e di profumi intensi. Peperoni spellati, olive verdi e pomodorini accompagnano questo taglio di carne molto versatile. Basta veramente poco per creare una nuova ricetta con il petto di pollo. Inoltre, per il fatto che è tenera e che cuoce in pochi minuti, è molto consumata, senza parlare, poi, che i bambini ne vanno matti. Il piatto di oggi ho voluto arricchirlo con i peperoni del mio orto, a cui ho provveduto ad eliminare la pelle, per renderli più digeribili. Se vi ho fatto venire voglia di mangiarlo e anche voi volete realizzare questa ricetta, non vi resta che seguire le mie indicazioni. Oggi, nella cucina di Annamaria tra forno e fornelli si cucina il Petto di pollo ai peperoni e olive.

vpetto di pollo con peperoni e olive
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti Per il Petto di pollo con peperoni e olive

  • 600 gpetto di pollo
  • 2peperoni
  • 6pomodorini
  • 50 gfarina
  • 12olive verdi in salamoia
  • 25 mlolio di oliva
  • 1 pizzicoorigano secco
  • q.b.sale

Cosa serve per il Petto di pollo on peperoni e olive

  • 1 Padella
  • 1 Piatto
  • 1 Griglia

Preparazione del Petto di pollo con peperoni e olive

  1. Per realizzare il Petto di pollo con peperoni e olive, bisogna, per prima cosa spellare i peperoni. Questa operazione è necessaria se si vogliono rendere questi ortaggi più digeribili, eventualmente, saltare questo passaggio.

  2. Lavarli, quindi, asciugarli e metterli su di una piastra calda interi, girandoli spesso, in modo da arrostirli da tutti i lati. Una volta pronti, metterli dentro un sacchetto di carta, chiuderli e lasciarli così per circa 15 minuti. Procedere a tirare via la pelle, aprirli, togliere semi e filamenti interni e ridurre a listarelle.

  3. Se si è in possesso di una friggitrice elettrica, mettere i peperoni nel cestello e avviare il programma, secondo le indicazioni del produttore dell’apparecchio. Scaduto il tempo, lasciare riposare per 15 minuti, quindi procedere come sopra.

  4. Mettere la farina in un piatto e passarvi le fette di carne da tutti e due i lati. Intanto, mettere sul fuoco una padella con l’olio e farlo scaldare a fiamma moderata. Mettere dentro il petto di pollo infarinato e lasciare cuocere, fino a quando non si sarà leggermente dorato da tutti e due i lati. Aggiungere il sale.

  5. Lavare i pomodorini, tagliarli a metà e metterli sgocciolanti nella padella con la carne. Unire anche i peperoni e le olive verdi in salamoia, vanno bene anche quelle snocciolate. Aggiustare di sale e completare con un po’ di origano.

  6. Lasciare cuocere circa 3 minuti a fuoco moderato, fino a quando i pomodorini non rilasceranno un po’ del loro succo. Aggiungere un paio di cucchiai di acqua, in modo che si formerà una leggera cremina a contatto con a farina della carne.

  7. Rigirare ancora una volta, aspettare altri due minuti, spegnere il fuoco e servire questo buonissimo Petto di pollo con peperoni e olive.

    Buon appetito!

I consigli di Annamaria

Potete anche leggere: Ricette con il pollo

Per altri Secondi piatti cliccare Qui

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

4 Risposte a “Petto di pollo con peperoni e olive”

  1. La foto della ricetta mi ha fatto venire l’acquolina in bocca… Purtroppo non digerisco i peperoni in alcun modo. Con cosa potrei sostituirli per avere un risultato simile?
    Grazie e complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.