Paella vegetariana al pomodoro

La paella vegetariana al pomodoro è una rivisitazione “vegana” della tradizionale paella catalana, preparata con carne, pesce e zafferano.
Considerato che in frigo avevo a disposizione solo verdure… ho pensato di utilizzarle per creare una versione decisamente originale ma sfiziosa della paella.
Avevo sbirciato sulla rivista “Subito Pronto” di Giugno 2015 e così mi sono messa all’opera.
Il risultato è davvero straordinario, una ricetta dal gusto delicato e saporito al tempo stesso. Provatela!

Le dosi che trovate indicate sono per 4 persone.

paella vegetariana al pomodoro

PAELLA VEGETARIANA AL POMODORO

INGREDIENTI
200 gr di riso parboiled
100 gr di pomodori rossi maturi
800 ml di brodo vegetale
200 gr di ceci in scatola
150 gr di piselli fini in scatola
1 cipollotto
1 peperone rosso
1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva
sale q.b.

PROCEDIMENTO
Pulite il cipollotto eliminando le radici, le membrane esterne e il ciuffo verde (non buttate via la parte inferiore, potrete utilizzarla per preparare la salsa di pomodoro!)
Tagliate il cipollotto a rondelle sottilissime e mettete da parte.

Pulite il peperone, tagliando via il torsolo e dividendolo in 4 per la lunghezza, quindi con la punta di un coltello eliminate i semi e i filamenti bianchi (amari).
Sciacquate le fette di peperone, scolatele, asciugatele e tagliatele a tocchetti. Mettete da parte.

Scolate ceci e piselli, sciacquateli abbondantemente sotto acqua corrente, quindi scolateli e mettete da parte.
Scottate qualche secondo i pomodori ben lavati in acqua bollente, quindi togliete loro la buccia e frullate la polpa. Mettete da parte.

Scaldate l’olio evo in un tegame basso e largo (meglio se di ferro – se non l’avete va benissimo una normale padella antiaderente) e fatevi rosolare i cipollotti, mescolando con un cucchiaio di legno. Basteranno un paio di minuti.
Sfumate con il brodo caldo (mezzo bicchiere) e lasciate che evapori, continuando a mescolare.
Versate quindi il riso nel soffritto e fatelo tostare. Quando inizierà a sfrigolare, aggiungete la polpa di pomodoro frullata e lasciate insaporire un minuto, mescolando.

Unite ora i ceci, i piselli e il peperone, salate e mescolate.
Versate tanto brodo vegetale bollente quanto ne serve per ricoprire completamente il riso e le verdure.
Non appena riprende il bollore, abbassate la fiamma al minimo e coprite con un coperchio.
Cuocete, senza mai mescolare, finché il brodo risulterà completamente assorbito (basteranno 15/20 minuti, a seconda delle indicazioni riportate sulla confezione del riso).

La paella vegetariana al pomodoro va servita ben calda direttamente nel tegame di cottura, ma potete tranquillamente portarla anche in spiaggia o per un pic-nic fuori porta, è ugualmente favolosa!

paella vegetariana al pomodoro

Precedente Bruschette di melanzane con ratatouille di verdure Successivo Dadini di tofu al curry - snack aperitivo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.