Bruschette di melanzane con ratatouille di verdure

Le bruschette di melanzane con ratatouille di verdure sono semplicemente irresistibili.
A parte che le melanzane, come le fai fai, sempre buone sono… ma così cucinate fanno davvero gola.
Una preparazione semplice, per nulla complicata, che renderà le vostre cene ancor più piacevoli!
Offritele ai vostri amici, rimarranno letteralmente a bocca aperta!

bruschette di melanzane

BRUSCHETTE DI MELANZANE CON VERDURE

INGREDIENTI
3 melanzane tonde viola (di media grandezza)
3 peperoni gialli (di media grandezza)
1 cipolla (circa 200 gr)
120 gr di pomodorini datterini
3 uova
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
100 gr di farina
100 gr di pangrattato
50 gr di Parmigiano Reggiano grattugiat
800 ml di olio di arachidi
sale q.b.

PROCEDIMENTO
Innanzitutto tagliate le due estremità delle melanzane, dopo averle lavate, in modo da ottenere un cilindro centrale. Tenete da parte le estremità.

Sul tagliere, dividete il cilindro centrale di ogni melanzana in fette rotonde, di circa 1,5 cm di spessore.
Spolverizzate ogni fetta con sale fino da entrambe le parti e sistematele in un colapasta, copritele con un piatto capovolto e fate riposare un’oretta. In questo modo spurgheranno l’acqua che altrimenti le renderebbe amare.

Scaldate l’olio evo in un tegame antiaderente e, a fiamma dolce, rosolatevi la cipolla tritata finemente, mescolando spesso con un cucchiaio di legno.
Private i peperoni del torsolo, puliteli da semi e costole bianche interne. Lavateli, asciugateli e tagliate la polpa a dadini molto piccoli, sul tagliere. Dividete a dadini anche le parti avanzate delle melanzane, che avrete precedentemente sbucciato.

Versate i dadi di verdura nel tegame del soffritto, salateli e rosolateli un minuto, mescolando sempre con il cucchiaio di legno.
Aggiungete metà dei pomodorini (lavati e divisi in quarti), e qualche foglia di basilico – a piacere – spezzettata con le dita. Insaporite pochi secondi, coprite con un coperchio, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere per una ventina di minuti, mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo, scaldate l’olio di arachidi in una larga padella antiaderente.
Sciacquate le fette di melanzane, allargatele su uno strofinaccio (possibilmente bianco) e tamponatele con carta assorbente.

Rompete le uova in un piatto fondo e sbattete sommariamente con una forchetta.
Versate la farina in un altro piatto fondo.
In un terzo piatto fondo, mescolate pangrattato e parmigiano.

Infarinate ora le fette di melanzane e bagnatele nelle uova.
Premetele nel miscuglio di pane e formaggio da ambo le parti quindi friggetele 3 minuti per lato.
Scolatele con un mestolo forato su carta da cucina, salatele e fate riposare qualche minuto.

Nel frattempo lavate, strizzate e asciugate i pomodorini rimasti, tagliandoli a dadini e aggiungeteli alle verdure nel tegame.
Mescolatele e trasferite la ratatouille sulle bruschette di melanzane.

Il vostro piatto è pronto, eventualmente potete guarnire con ciuffi di prezzemolo.
Assaporate le bruschette di melanzane ben calde… sono davvero ottime!

Ricetta liberamente tratta da “Subito Pronto – Maggio 2015”

bruschette di melanzane

Precedente Dolce di risolatte con fragole Successivo Paella vegetariana al pomodoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.