La Pupa di Pasqua – dolce tipico abruzzese

La Pupa è il dolce pasquale per eccellenza in Abruzzo che da secoli rallegra le tavole imbandite a festa. A base di biscotto e tanta fantasia, la Pupa di Pasqua simboleggia fertilità e rinascita portate dalla primavera. Ha dunque origini pagane e l’antica usanza vuole che venga preparata durante la settimana Santa per poi essere consumata la mattina di Pasqua (insieme ai fiadoni). La ricetta è molto semplice ma, nel corso tempo, è stata spesso modificata secondo i gusti personali di chi l’ha tramandata.

Pupa di Pasqua

LA PUPA DI PASQUA (anche Bimby)

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone (1 pupa)
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Farina 00 350 g
  • Zucchero 150 g
  • Burro (a temperatura ambiente) 30 g
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 bustina
  • Olio di semi di girasole 50 ml
  • Latte 50 ml
  • Uovo 1
  • Tuorlo 1
  • Coloranti alimentari q.b.
  • Codette colorate q.b.

Preparazione

  1. Create una fontana di farina nella quale inserire, uno ad uno, tutti gli ingredienti: prima lo zucchero, poi l’uovo intero e il tuorlo, quindi l’olio, il burro, il latte e il lievito. Sbattete il composto con una forchetta in modo da amalgamare il tutto, poi lavoratelo con le mani fino a ottenere un impasto morbido. Dovrete ottenere una pasta uniforme e liscia senza però lavorarla troppo, altrimenti in fase di cottura potrebbe frantumarsi.

    CON IL BIMBY: Inserite nel boccale prima gli ingredienti liquidi e poi tutto il resto, quindi impastate: 3 min. / vel. Spiga.

    ˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜˜

    Infarinate il piano di lavoro e spianate l’impasto con un mattarello, facendo attenzione a non assottigliare troppo la pasta biscotto (sarebbe ottimale raggiungere uno spessore di un centimetro così che la Pupa di Pasqua non secchi in fase di cottura). A questo punto, date la forma a vostro piacere: potete usare una sagoma ritagliata da un cartoncino o semplicemente modellare con le vostri mani. Affidatevi alla vostra fantasia anche per la decorazione e la colorazione, utilizzando codette colorate e coloranti alimentari.

    Cuocete la Pupa di Pasqua in forno preriscaldato a 170° per circa 20 minuti. E’ importante che il biscotto non si scurisca troppo ma resti morbido. Sfornate e lasciate raffreddare prima di trasferire la vostra Pupa di Pasqua su un vassoio.

Note

Preparate la Pupa di Pasqua in compagnia dei vostri bambini, sarà un’esperienza per loro indimenticabile!

Pupa di Pasqua

*** Seguimi su Facebook per rimanere sempre aggiornato sulle mie ricette! ***

Precedente Salsa ai peperoni delicata (anche Bimby) Successivo Ciambella rustica lievitata (anche Bimby)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.