Plumcake inglese

Avete mai provato la ricetta del Plumcake originale, il tradizionale e classico plumcake inglese? E’ una torta paradisiaca, un dolce di cui vi innamorerete all’istante! Un plumcake soffice, morbido, dalla consistenza compatta e caratterizzato dal gusto burroso. Si taglia perfettamente senza sbriciolarsi e non risulta per niente asciutto, anzi, si scioglie in bocca.

E’ un plumcake con uvetta e macedonia di canditi, ricco e favoloso. Personalmente mi ricorda un po’ il gusto del panettone e dello Stollen. In Inghilterra viene chiamato anche “Fruit cake” e può essere anche di altra forma, dalla classica torta, alla forma di ciambella.

Non ho capito esattamente com’è nato il plumcake: sembra derivi dalla “Pound Cake”, una torta inglese che utilizzava il pound come unità di misura degli ingredienti, che è stato poi arricchito dalle prugne, diventando il tradizionale Plum cake (torta di prugne in inglese). Proprio dal plumcake è derivata anche la versione tedesca “Zwetschgendatschi” che è una torta soffice lievitata a base di prugne, molto famosa anche in Alto Adige, dove vivo.

Nel plumcake inglese sono state sostituite le prugne con uvetta e canditi, ma si possono creare tantissime versioni utilizzando qualsiasi tipo di frutta disidratata o frutta secca.
Una piccola curiosità: lo sapete che le torte di nozze dei reali inglesi vengono preparate proprio con questa base della Fruit cake? Il motivo è questo: durano molto a lungo e vengono preparate con largo anticipo (anche mesi e mesi prima), per poi essere decorate interamente in ghiaccia reale e capirete che una torta di nozze di un Reale non è da decorare in 5 minuti!

Se siete amanti del Plumcake, provate questa ricetta! E’ un dolce meraviglioso, perfetto anche per accompagnare ill tè del pomeriggio. Se preferite delle versioni meno ricche, vi posso consigliare il Plumcake all’arancia, il Plumcake allo yogurt e il Plumcake al limone. Tutti da provare! Ecco la ricetta del Plumcake originale.

Ricetta plumcake originale: plumcake con uvetta
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaBritannica

Ricetta plumcake originale: il tradizionale plumcake inglese

Per 1 plumcake con stampo 24×10 cm

  • 150 gFarina 00
  • 100 gFecola di patate
  • 50 gFarina di mandorle
  • 200 gBurro
  • 200 gZucchero
  • 4Uova medie
  • 150 gUvetta
  • 100 gCanditi misti (macedonia candita)
  • 2 cucchiaiRum (opzionale)
  • Mezza bustinaLievito in polvere per dolci
  • Scorza di 1 limone (non trattato)
  • 1 pizzicoSale

E inoltre…

  • 125 gZucchero a velo
  • 3 cucchiaiAcqua
  • q.b.Canditi (per decorare)

Preparazione del Plumcake

  1. Prima di preparare il plumcake, estraete il burro dal frigo 1 ora prima della preparazione, in modo che diventi morbido e mettete l’uvetta in ammollo in acqua fredda.



  2. Accendete il forno statico a 170°C

  3. Lavorazione del burro con lo zucchero - Ricetta plumcake originale


    Con le fruste elettriche o con la planetaria (frusta K o a foglia), lavorate a crema il burro tagliato a pezzetti. Poi unite lo zucchero semolato.

  4. Aggiungete 1 uovo alla volta, attendendo sempre che il precedente venga assorbito. E’ normale che l’impasto del plumcake appaia un po’ separato.

  5. Aggiunta delle uova e delle farine - Plumcake con uvetta

    Incorporate, la farina, la fecola, la farina di mandorle, il lievito in polvere, il rum, il pizzico di sale e la scorza grattugiata del limone.

  6. Amalgamate il tutto con le fruste, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  7. Aggiunta dell'uvetta e dei canditi - Ricetta plumcake

    Scolate l’uvetta e asciugatela con della carta assorbente. Inseritela insieme ai canditi all’interno dell’impasto e mescolate con una spatola per fare incorporare.

  8. Cottura del Plumcake

    Imburrate e infarinate o rivestite con la carta da forno uno stampo da plumcake 24 x 10 cm. Versate all’interno il composto e livellate con una spatola.

  9. Infornate il vostro Plumcake inglese nel forno preriscaldato a 170°C per 30 minuti, poi abbassate la temperatura a 160°C per ca. 50-55 minuti, in modo che si asciughi perfettamente. Fate la prova stecchino.

    Una volta pronto, attendete che si raffreddi completamente prima di estrarlo dallo stampo.

  10. Lucidatura con marmellata - Ricetta plumcake

    Trascorso il tempo, mettete la marmellata in un pentolino e portate a bollore, in modo che diventi liquida. Spennellate tutto il plumcake con la marmellata. Questa operazione serve per renderlo impermeabile e farlo durare molto più a lungo, oltre ad essere ancora più buono.

  11. La glassa del plumcake - Ricetta plumcake originale

    Preparate la glassa all’acqua, semplicemente mescolando lo zucchero a velo con l’acqua. Con un cucchiaio fate cadere la glassa sopra la superficie del plumcake. Questa glassa si chiama anche glassa a pioggia e velerà leggermente il vostro plumcake, dandogli maestosità.

  12. Decorazione del plumcake inglese

    Per ultimo, decorate la superficie con altri canditi misti e delle ciliegie candite.

  13. Ricetta plumcake originale: plumcake inglese

    Il vostro Plumcake con uvetta in stile inglese è pronto per essere gustato! Sentirete che bontà!

Conservazione

  1. Il plumcake originale si conserva per 3 giorni a temperatura ambiente, coperto con della carta stagnola o pellicola trasparente. Si può anche congelare, già tagliato a fette, separando ogni fetta con un rettangolino di carta da forno.

Leyla consiglia…

Il plumcake si può anche servire solo cosparso con zucchero a velo, quindi evitando gli ultimi passaggi.

Se non vi piacciono i canditi potete sostituirli con altra uvetta o con frutta secca o disidratata. Onestamente vi consiglio di provare la versione originale! E’ meravigliosa!

Se preferite utilizzare una glassa all’arancia o al limone, sostituite i cucchiai di acqua con succo di arancia o succo di limone.

Da non perdere lo speciale TORTE DA COLAZIONE con tantissime idee di dolci semplici e golosi.

Ricetta originale sul blog dal 21.04.2016 – ora in versione aggiornata con le nuove foto.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pasta alla boscaiola Successivo Sabato a cena in diretta con GialloZafferano!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.