Crea sito

Crostata morbida di prugne “Zwetschgendatschi”

La Crostata morbida di prugne, in tedesco “Zwetschgendatschi” era un po’ che volevo prepararla !! Dovete sapere che qui a Bolzano (Alto Adige), in questo periodo, la potete trovare in tutte le pasticcerie e nei bar. E che gola che mi faceva !! Ora ho deciso di prepararmela a casa e, ovviamente, vi posto la ricetta. Adatta sia per la colazione che per la merenda, rimarrete catturati dal gusto di questa crostata morbida.

In questa preparazione, come da ricetta originale, viene usata la pasta lievitata (con 3 fasi di lievitazione), che garantisce la morbidezza e la sofficità della torta. Chi ha fretta, può utilizzare anche una normale pasta frolla !!

Una cosa importante per il successo di questa torta è che le prugne siano mature !! Quelle acerbe producono troppo succo e la torta diventerà troppo “aspra” !

Ecco la ricetta della Crostata morbida di prugne tirolese:

Crostata morbida di prugne Zwetschgendatschi ricetta Dulcisss in forno by Leyla ricetta alto adige ricetta tirolese ricette con le prugne torta di prugne alto adige

INGREDIENTI (per una teglia 40 x 40 cm)

420 g di farina
150 ml. di latte
20 g. di lievito di birra
60 g di burro fuso
80 g di zucchero
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
2 uova
scorza di limone grattugiata (½ limone)
1 Kg e mezzo di prugne
zucchero alla cannella ( 4 cucchiai di zucchero e 1 di cannella)
4-5 cucchiai di marmellata vellutata di albicocche

Crostata morbida di prugne Zwetschgendatschi ricetta Dulcisss in forno by Leyla

Preparazione della Crostata morbida di prugne “Zwetschgendatschi”

Scaldate leggermente il latte, in modo che diventi tiepido e all’interno fate sciogliere il lievito.

In una ciotola ponete il latte con il lievito sciolto e 1 cucchiaino di zucchero. Lasciate lievitare in forno, coperto con pellicola trasparente, per 20 minuti ad una temperatura di ca. 35°.

A parte, mescolate con una frusta o nella planetaria, il burro fuso raffreddato, lo zucchero, la vanillina, le uova e la scorza di limone, aggiungete la farina setacciata e la base lievitante (il latte con il lievito). Continuate ad impastare e dopo qualche minuto aggiungete il sale.

Crostata morbida di prugne Zwetschgendaschi | ricetta dolce | Dulcisss in forno

Impastate la massa per ca. 10-15 minuti, fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. Spennellate una scodella con un filo di olio, adagiate l’impasto e cospargetela leggermente di farina. Copritela con della pellicola trasparente e fatela lievitare in forno per 30 minuti ad una temperatura di ca. 35 °.

Crostata morbida di prugne Zwetschgendaschi | ricetta dolce | Dulcisss in forno

Nel frattempo lavate e pulite le prugne e tagliatele a metà e togliete il nocciolo. Tagliatele ancora una volta in senso verticale, in modo che aderiscano meglio alla base di pasta.

Crostata morbida di prugne Zwetschgendaschi | ricetta dolce | Dulcisss in forno

Cospargete le prugne con lo zucchero alla cannella e lasciatele riposare per 10 minuti in modo che prendano bene il gusto. La cannella non si sentirà tanto, ma darà quel gusto in più al dolce !!

Crostata morbida di prugne Zwetschgendaschi | ricetta dolce | Dulcisss in forno

Rivestite la teglia con della carta da forno e stendete sopra la pasta lievitata (un po’ come fare la pizza !!), ad uno spessore di ½ cm. Rialzate leggermente i bordi.

Crostata morbida di prugne Zwetschgendaschi | ricetta dolce | Dulcisss in forno

Disponete le fettine di prugne a “squame di pesce” in modo che tutta la superficie sia ricoperta di prugne. Lasciate lievitare ulteriormente (ultima fase) per 30 minuti.

Accendete il forno a 180° e infornate (forno statico, metà ripiano) per circa 25-30 minuti.

Appena la crostata morbida alle prugne è pronta e ancora calda, cospargete tutta la superficie di marmellata di albicocche.

Fate raffreddare e tagliatela a tranci quadrati e spolverateli, se volete, di zucchero a velo.

Accoppiamento ancora più goloso con panna montata o gelato alla vaniglia !!

Author: Dulcisss in forno by Leyla

Crostata morbida di prugne Zwetschgendatschi ricetta Dulcisss in forno by Leyla

25 Risposte a “Crostata morbida di prugne “Zwetschgendatschi””

  1. Credo sia uno dei migliori dolci che ci siano a questo mondo, proverò questa ricetta, dal cui risultato in foto è meraviglioso.

    1. A Bolzano ??? O a casa mia ?? Perchè devo organizzarmi… la crostata è finita in così poco tempo !! Ne dovrei fare un’altra !! 😉 Leyla

  2. Ciao, sembra davvero buona!!!! Ma si può usare anche altra frutta quando le prugne non sono di stagione? E’ un tipo di impasto che può anche essere adatto a varie creme?
    Grazie mille

    1. Ciao Eleonora ! La ricetta originale prevede l’uso delle prugne. D’estate la preparo con le albicocche fresche ! E’ buonissima. 🙂 Potresti provare anche con le ciliege. Ti sconsiglio, invece, l’uso delle creme. Grazie per la visita !! Leyla

    1. Ciao Maurizia ! E’ una specialitá della mia zona. In pratica è una crostata lievitata molto molto buona ! 🙂 un abbraccio. E’ un piacere risentirti, Leyla

  3. Ciao, ho letto la tua ricetta davvero fantastica, sono della provincia di trento ma non l’avevo mai sentita, la proverò sicuramente, mi piacciono molto le ricette regionali, sperimentarle è sempre una bella esperienza. Grazie a presto.

    1. Ciao Melise ! Fammi sapere se la provi ! E’ molto soffice e gradevole. Anch’io devo provare delle ricette trentine. Ne ho un sacco che mi ispirano ! 😉 Benvenuta sul mio blog, Leyla

  4. Finalmente l’ho trovata !!!!non so da quanto cerco questo ricetta….. e per case navigando….. l’ho mangiata tante volte ma non sono mai riuscita a trovare la ricetta. E’ quella giusta, ne sono sicura !!!! Sono appena tornata dall’alto adige e ne ho mangiata…..grazie la provero ‘ quango prima !!

    1. Ciao Franca ! Ecco la ricetta originale ! Spero ti piacerà come quella assaggiata qui in Alto Adige. Fammi sapere come ti sei trovata. Benvenuta, Leyla

  5. Ciao
    Torta provata !confermo che è buonissima
    Forse mi è venuta un po alta.
    Che dimensione di teglia hai usato ?
    Grazie mille

    1. Benissimo Lucia !! Allora ho utilizzato una teglia da forno 40 x 40 cm., quella inclusa insieme al forno. Scusami tanto, ora lo specifico meglio ! Ma se ti è piaciuta, sono contenta ! Leyla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.