Piadina senza strutto (ricetta con olio)

Piadina senza strutto, ricetta semplice per realizzare la piadina romagnola senza strutto fatta in casa, una piadina con olio che si prepara in poco tempo, facile da stendere, malleabile e morbida. Vi avevo già parlato della piadina e di come realizzarla nel migliore dei modi.

Oggi vedremo come fare la piadina all’olio in poco tempo, con un risultato davvero straordinario. Il gusto è molto simile alla piadina romagnola originale. L’impasto della piadina è composto da olio, acqua e farina, niente di più semplice! E la versione senza strutto è ancora più veloce da lavorare!

La piadina senza strutto è un’alternativa vegetariana, ma anche un pochino più leggera, light e dietetica, dato che l’olio extravergine di oliva fornisce dei grassi buoni, utili al nostro organismo. Otterrete delle piadine con olio morbide e leggere, da farcire a piacimento, sia dolci che salate. Siete pronti? Ecco la ricetta della Piadina senza strutto.

Piadina senza strutto ricetta piadina fatta in casa con olio
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni8 piadine
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Piadina senza strutto: ricetta e preparazione

  • 500 gFarina 0
  • 250 mlAcqua (o 150 ml latte e 100 ml acqua)
  • 80 gOlio extravergine d’oliva
  • Mezzo cucchiainoBicarbonato
  • 12 gSale

Preparazione della Piadina senza strutto fatta in casa

  1. L’impasto della piadina con olio può essere preparato solo con acqua oppure con latte e acqua, se la volete ancora più morbida.

    Il bicarbonato non è obbligatorio, ma preferisco metterlo per dare più fragranza alla piadina. Potete sostituirlo con 2 cucchiaini di lievito istantaneo per torte salate.

Impasto della piadina senza strutto

  1. Lavorazione farina, acqua e olio - Piadina senza strutto ricetta

    In una scodella inserite la farina e il bicarbonato.

    Versate sopra l’acqua (o acqua e latte) e l’olio e unite il sale.

  2. Impasto piadina senza strutto

    Mescolate con una forchetta, incorporando man mano la farina dai lati, fino a quando i liquidi saranno del tutto assorbiti.

  3. Impasto piadina romagnola senza strutto pronto

    Impastate poi a mano, prima nella ciotola, poi sul piano di lavoro infarinato, fino ad ottenere un panetto morbido, omogeneo ed elastico. Ci vorranno ca. 7-8 minuti.

  4. Potete anche preparare la piadina con il Bimby, inserendo nel boccale farina, bicarbonato e sale. Azionate per 4 min a vel Spiga e versate a filo l’acqua e l’olio dal foro sul coperchio. Potete utilizzare anche la planetaria inserendo tutti gli ingredienti e impastando con la frusta K o a foglia.

  5. Pezzatura impasto - Piadina con olio

    Dividete l’impasto in 8 pezzi da 100 grammi: pesate ciascun pezzo in modo che le piadine vengano tutte della stessa dimensione. Con 100 grammi otterrete delle piadine piuttosto sottili e morbide da 22 cm. Per averle più grandi o più spesse, vi basterà dividere l’impasto in pezzi da 120 g o da 150 g.

    Arrotolate brevemente le porzioni di impasto e create delle palline. Fatele riposare per 20 minuti coperte con un canovaccio pulito, in modo da poterle stendere con più facilità.

La cottura

  1. Stesura piadina all'olio

    Spolverate la spianatoia con farina e iniziate a stendere la prima pallina. Ruotate l’impasto di 90° e stendete ancora, tenendo sempre il mattarello nella stessa posizione. Continuate così, ruotando sempre l’impasto, in modo da avere delle piadine senza strutto perfettamente tonde.

  2. Cottura piadina senza strutto

    Scaldate molto bene il testo o la padella a fuoco vivo. Poi abbassate la fiamma, tenendo un fuoco moderato per la cottura.

    Aiutandovi con il mattarello, appoggiate la piadina sulla padella. Bucherellate la superficie con delicatezza, per evitare che si formino troppe bolle e lasciate cuocere 2 minuti per lato (in totale 4 minuti). Ruotate la piadina con le mani, per dare una cottura uniforme, e controllate la doratura sollevando un angolo, prima di girarla. Una volta pronta, appoggiatela su una rastrelliera in verticale o impilate una sopra l’altra.

  3. Continuate così, stendendo e cuocendo le piadine all’olio man mano, fino ad esaurimento dell’impasto.

  4. Una volta pronte, potete gustarvi subito le vostre Piadine senza strutto fatte in casa, da sole o farcite con salumi e formaggi, come preferite. Nella ricetta della Piadina romagnola vi ho lasciato alcune indicazioni per farcirla.

Conservazione

  1. La piadina senza strutto và fatta e consumata subito, visto anche la velocità di preparazione. Se volete congelarle, vi consiglio di cuocerle brevemente e lasciarle a metà cottura. Quando vi serviranno, vi basterà appoggiarle sulla padella calda ancora da congelate per pochissimo tempo.

Valori nutrizionali e calorie della piadina senza strutto, con olio

  1. I valori nutrizionali e le calorie di 1 piadina senza strutto da 100 grammi sono: 295 calorie – 45,6 g carboidrati – 5,6 g proteine – 9,7 g grassi (non farcita).

Leyla consiglia…

Da provare anche la PIADIPIZZA e il ROTOLO DI PIADINA da preparare con questa ricetta, ma anche la ricetta dei PASSATELLI , della TORTA ZUPPA INGLESE e delle PESCHE DOLCI della tradizione romagnola,

Da non perdere gli speciali RICETTE PANE, RICETTE FOCACCIA e IMPASTI PER LA PIZZA.

***

Torna alla HOME PAGE

Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Torta Tiramisu Successivo Insalata di pollo, ricetta gustosa e leggera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.