Pasta con sugo ai peperoni rossi e gialli alla peperonata

Oggi su Dulcisss in forno c’è la Pasta con sugo ai peperoni o pasta peperonata: la pasta al sugo ai peperoni rossi e gialli. Un primo piatto di stagione, piuttosto light e con tante verdure. Adatto quindi anche a chi segue un’alimentazione controllata, dato che nella peperonata cerco di mettere pochi grassi e poco olio.

Piace anche a voi la pastasciutta con peperoni ? Appena arriva la bella stagione mi viene voglia di preparare tanti primi piatti con peperoni e altri ingredienti.

Si prepara un sugo con peperoni rossi e gialli, con l’aggiunta dei pomodori, origano e prezzemolo. E’ così che nasce la mitica peperonata della suocera. Sempre ricca e gustosa che avvolgerà la vostra pasta, dandole un tocco mediterraneo molto profumato.

Se amate anche voi la pasta e peperoni e i primi con peperoni, non lasciatevi sfuggire la ricetta della Pasta peperonata.

Come formato di pasta potete utilizzare sia pasta lunga che pasta corta. In genere preferisco utilizzare quella corta, utilizzando penne (penne ai peperoni), farfalle o fusilli.

Ecco la ricetta della Pasta con sugo ai peperoni rossi e gialli.

Pasta con sugo ai peperoni – Pasta peperonata – Sugo ai peperoni e pomodori – Pasta con peperoni – Primi piatti con peperoni

Pasta con sugo ai peperoni rossi e gialli - Pasta peperonata ricetta Dulcisss in forno by Leyla - Pasta con sugo ai peperoni – Pasta peperonata – Sugo ai peperoni e pomodori – Pasta con peperoni – Primi piatti con peperoni pasta con la peperonata pasta alla peperonata pasta con le verdure pasta con i peperoni pasta con i pomodorini pasta con le verdure pasta leggera pasta light primo piatto leggero primo piatto light ricetta facile ricetta semplice ricetta economica ricetta light pasta semplice pasta light piatto light pasta veloce ricetta con le verdure primo piatto con le verdure primo pasta con la peperonata giallozafferano pasta con la peperonata blog giallozafferano pasta con la peperonata blog giallo zafferano Dulcisss in forno by Leyla primi leyla
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Pasta (penne, fusilli, spaghetti) 400 g
  • Passata di pomodoro 200 g
  • Peperoni rossi 1
  • Peperoni gialli 1
  • Pomodori ramati 3
  • Cipolla gialla piccola 1
  • Brodo vegetale Mezzo litro
  • Origano q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale, pepe, zucchero

Preparazione

  1. 1. Per prima cosa preparate il sugo con peperoni e pomodori, una peperonata davvero speciale. In genere preferisco prepararla la sera prima, perché, secondo me, prende ancora più gusto nel corso della notte. Ovviamente potete prepararla anche poco prima del pranzo. Se la preparate in anticipo, conservatela in frigo.

  2. 2. Preparate il brodo vegetale (potete anche usare il dado).

    3. Lavate e pulite i peperoni e tagliateli prima a strisce, poi a quadrotti di alcuni centimetri (non troppo piccoli). Tagliate la cipolla a dadini.

  3. 4. In una padella antiaderente capiente mettete 2 cucchiai di olio, la cipolla a dadini e i peperoni. Lasciate rosolare per qualche minuto a fiamma alta e poi aggiungete alcuni mestoli di brodo.

  4. 5. Dopo qualche minuto, abbassate la fiamma e coprite la pentola con un coperchio. Lasciate cucinare per 20 minuti (fuoco moderato), controllando che la peperonata non si sia asciugata troppo. Eventualmente aggiungete qualche mestolo di brodo.

  5. 6. Nel frattempo tagliate i pomodori a dadini non troppo piccoli.

    7. Trascorsi i 20 minuti, aggiungete al sugo ai peperoni anche i pomodori a dadini, la passata di pomodoro, una spolverata di origano e 1 cucchiaino raso di zucchero, per togliere l’acidità. Mescolate bene e continuate la cottura per altri 10 minuti, sempre coperto. Aggiungete del brodo se dovesse servire.

  6. 8. A questo punto, proseguite la cottura per altri 10 minuti senza coperchio, ma sempre a fuoco moderato. Negli ultimi minuti alzate la fiamma e aggiungere il sale, una spolverata di pepe e il prezzemolo tritato. Continuate a mescolare per evitare che il fondo si attacchi.

  7. 9. Nel frattempo portate a bollore l’acqua, salatela e lessate la pasta.

    10. Quando è cotta al dente, scolatela e rovesciatela direttamente nella pentola della peperonata. Aggiungete un filo di olio a crudo, amalgamate e servite con del parmigiano grattugiato.

  8. Pasta con sugo ai peperoni rossi e gialli - Pasta peperonata ricetta Dulcisss in forno by Leyla

Leyla consiglia…

Se siete solo in due persone, potete conservare metà della peperonata direttamente nel congelatore o utilizzare il sugo ai peperoni come contorno. Potete anche metterci dei bocconcini di pollo e creare un secondo piatto con peperoni gustosissimo.

Da provare anche:

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

 

Precedente Spezzatino di vitello alla birra Successivo Primi piatti pasquali: primi piatti per Pasqua facili e speciali

2 commenti su “Pasta con sugo ai peperoni rossi e gialli alla peperonata

  1. Adoro la peperonata ma al mio compagno non piace e quindi devo gustarmi la tua e pensare anche a quella che faceva mia mamma quando abitavo a casa con i miei genitori ^_^

    • Dulcisss in forno il said:

      La mitica peperonata della mamma !! *_* Io ho quella della suocera che è fantastica ! 🙂 Infatti le ho copiato la ricetta 😛 Grazie Luna ! :*

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.