Insalata di farro

Insalata di farro, ricetta estiva a base di farro perlato con verdure miste, da gustare fredda. Un’alternativa valida all’insalata di riso, leggera, gustosa e sfiziosa.

E’ molto facile da preparare: ho combinato il farro con verdure, come fagiolini, pomodorini e cipolla di Tropea e ho impreziosito il gusto con scaglie di Grana Padano DOP, una fonte di proteine, calcio e fosforo ad alto valore biologico. Ingredienti molto semplici per una ricetta con il farro davvero deliziosa. Ovviamente potrete personalizzare le verdure in base ai vostri gusti: più sotto vi lascerò qualche suggerimento.

L’insalata di farro fredda si prepara in poco tempo, anche in anticipo: la mattina presto o la sera prima. Se state riscoprendo anche voi le ricette con il farro, non perdetevi questa ricetta dell’Insalata di farro!

Sponsorizzato da Grana Padano

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Insalata di farro, ricetta semplice con verdure

  • 320 gFarro perlato
  • 300 gFagiolini
  • 300 gPomodorini
  • 100 gGrana padano DOP (scaglie)
  • Mezza cipolla rossa di Tropea
  • q.b.Foglie di basilico
  • q.b.Origano
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale, pepe

Strumenti

  • Ciotola
  • Pentola

Preparazione

Insalata di farro: ricetta e preparazione

  1. Per cucinare il farro per l’insalata, seguite le istruzioni riportate sulla vostra confezione. Io ho scelto un farro perlato che non richiede l’ammollo. Preparate una pentola con l’acqua e portate ad ebollizione, senza salare. Versate il farro, abbassate la fiamma e coprite con un coperchio. Io l’ho cotto per 25 minuti a fuoco dolce.

  2. Nel frattempo spuntate i fagiolini e lavateli sotto l’acqua. Quando mancheranno 10 minuti al termine della cottura, unite anche i fagiolini direttamente nella pentola con il farro perlato. Lo stesso vale se volete aggiungere anche delle patate a dadini. In questo modo, avrete una sola cottura e il fornello rimarrà acceso di meno (giusto che in estate si guarda anche questo!).

  3. Pochi minuti prima della fine cottura, salate con moderazione.

  4. Una volta che la cottura del farro è terminata, scolate farro e verdure tutto insieme e passate sotto al getto di acqua fredda per fermare la cottura. Attendete che si raffreddi per completare la vostra insalata di farro fredda.

  5. Insalata di farro: ricetta e preparazione

    Lavate i pomodorini e tagliateli in quattro parti. Tagliate anche la cipolla di Tropea a rondelle sottili.

  6. Preparate anche il Grana Padano DOP in scaglie: io ho utilizzato un attrezzino molto comodo, ma và benissimo anche un semplice coltello.

  7. Ora non vi resta che assemblare la vostra Insalata di farro: condite con un filo di olio extravergine di oliva e unite i pomodorini, la cipolla, scaglie di Grana Padano DOP, le foglie di basilico tagliate a striscioline e una spolverata di origano. Regolate di sale e servite.

Conservazione dell’Insalata di farro

  1. L’insalata di farro estiva si conserva in frigorifero per 2 giorni, all’interno di un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Insalate di farro, ricette e varianti

  1. Le insalate di farro, come le insalate di riso, si possono comporre in mille modi.
    In questa ricetta potete aggiungere anche due patate medie tagliate a dadini, che andranno cotte insieme al farro e ai fagiolini. Al posto dell’olio, potete condire il tutto con del pesto di basilico (come nel Riso con tonno e zucchine). Se vi piace potete anche aggiungere dell’uovo sodo o della bresaola tagliata a striscioline.


  2. Come varianti posso proporvi l’insalata di farro e tonno, oppure altro pesce come gamberetti e salmone. Come per il riso venere, anche l’accoppiata farro, zucchine e gamberetti è perfetta!
    Oppure potete utilizzare solo pomodorini e patate o aggiungere altri ingredienti che gradite.
    Intanto gustatevi la mia ricetta, è una delle versioni più classiche e buone dell’Insalata di farro.

Leyla consiglia…

Al posto della Cipolla di Tropea potete utilizzare anche dello scalogno tagliato a rondelle sottili.

Da provare anche:

Cous cous di verdure
Riso tonno e zucchine
Riso freddo con fagioli e tonno

Da non perdere lo speciale PIATTI FREDDI ESTIVI con tante idee per i vostri pranzi e le vostre cene estive.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUI sul mio profilo Instagram.

Precedente Canederli agli spinaci Successivo Muffin salati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.