Crea sito

Ganache da farcitura al cioccolato, ricetta base

Ecco la ricetta della Crema Ganache da farcitura !

Adoro la ganache al cioccolato perchè è una crema piuttosto semplice da preparare e ottima per stuccare le torte.

Alcune volte ho provato ad usarla come crema per farcire, ma purtroppo non l’ho trovata adatta !

Una delle sue caratteristiche è che, con il freddo del frigo, si rassoda davvero bene; per questo motivo è perfetta per stuccare le torte e per creare lo strato isolante prima della pasta di zucchero.

Ma è proprio per questo che non mi piaceva come crema da farcitura ! Una crema deve essere “cremosa”, no ???

E ora ho trovato un modo per poterla usare anche come crema da farcitura !

Comoda e veloce da preparare, rimarrà molto morbida all’interno della sua torta o in coppette, come dessert al cucchiaio !

Ecco la ricetta:

Ganache da farcitura al cioccolato, ricetta base ganache al cioccolato ricetta ganache ganache per farcire ganache per farcitura crema ganache Dulcisss in forno INGREDIENTI (crema per farcire una torta da 24-26 cm, con due strati di farcitura)

250 g. mascarpone

100 g. latte condensato

30 g. burro

150 ml. panna fresca da montare

150 g. cioccolato fondente

Ganache da farcitura al cioccolato

Portate quasi a bollore la panna con il burro. Spegnete il fornello e aggiungete il cioccolato tritato grossolanamente.

Mescolate molto bene con un cucchiaio di legno, finchè tutto il cioccolato si è sciolto.

Lasciate raffreddare la ganache a temperatura ambiente.

Montate a parte il mascarpone, stando attenti a non incorporare anche il latticello che si forma sul fondo del recipiente. Se avete la planetaria usate la frusta a foglia o frusta K. Unite a filo il latte condensato (potete sostituirlo anche con lo zucchero a velo).

Quando la ganache si è raffreddata completamente, montatela con delle fruste elettriche ed unitela alla crema di mascarpone e latte condensato. Amalgamate bene e la vostra ganache da farcitura è pronta per essere utilizzata !

*** Seguimi anche su Facebook —> clicca su Dulcisss in forno ***

32 Risposte a “Ganache da farcitura al cioccolato, ricetta base”

    1. Ciao Mildred ! Provala provala ! E’ molto buona… e la versione morbidosa della ganache classica !! 🙂 Baci cara

  1. Provata ed il risultato è stato….. STUPEFACENTE!!!!!! la consistenza è perfetta e il sapore è ottimo!!!! Come sempre le tue ricette sono una garanzia non posso fare a meno di provarle pian pianino le proverò tutte non sono mai stata delusa veramente quello che scrivi si riproduce nello stesso identico modo che dire mi sono innamorata di te e diciamo che non ti lascerò più

    1. Come sempre complimenti e sono felicissima di averti trovato.
      Ps: ormai tutti i miei amici ti conoscono poiché dico sempre ” ( la mia amica virtuale ) leyla fa così ” oppure ” aspetta vediamo le ricette di leyla ” un bacio e alla prossima.

      1. Woooooow ! Un sacco di pubblicitá !! 🙂 E’ proprio bello leggere i tuoi commenti ! <3 io non scappo, se hai bisogno sono qui ! Grazie ancora, Leyla

    2. Maira ! Tu lo sai che mi fa un immenso piacere quello che mi scrivi ? Sono stra felice delle tue parole.. Spero continui cosi ! Un abbraccio, Leyla

  2. Ciao,
    mi chiamo Clara e sono una pasticcera, la ganache se utilizzi solo cioccolato panna e burro max un 10% non va in frigorifero e mantiene così la sua morbidezza adattissima per farcire dolci da preparare con anticipo!!

    1. Ciao Clara ! Onorata di averti nel mio blog ! Grazie per il consiglio. In genere la faccio la sera prima, in modo che sia perfetta per il giorno dopo. Quando la uso per stuccare le torte decorate, la tengo un pochino in frigo, giusto perchè diventi un po’ più densa e si solidifichi sotto la pasta di zucchero. Ovviamente sono cose ho imparato sul campo. Tu non sai quanto ti invidio. 😉 grazie per essere passata. I consigli sono sempre ben accetti. Leyla

  3. Ciao Leyla 🙂 come va? 🙂 Scioglieresti il mio dilemma?Ovvero come fare la ganache morbida al cioccolato bianco? Dovrei togliere il burro e aumentare la dose di cioccolato bianco? Un bacino…

    1. Per la ganache morbida viene aggiunto il mascarpone. Per la versione al ciocco bianco aumenterei le dosi di ciocco bianco e togliereivia il burro. Attenta al latticello, mettine un po’ alla volta perché non vorrei venisse troppo dolce e stucchevole. Comunque ancora non ho provato. Fammi sapere Laura ! 🙂 Leyla

    1. Ciao Lunadimiele ! Dipende dalla torta che vuoi fare. E’ una base bianca con ganache al cioccolato ? In genere preferisco utilizzare sempre bagne piuttosto neutre. Latte e nesquik mi piace un sacco con la crema al cioccolato. Potresti utilizzare anche acqua e zucchero con qualche goccia di aroma all’arancio, se ti piace. Che dici ? Leyla

  4. ciao! Mi trovo proprio nella situazione di voler farcire fra una settimana la torta 7 vasetti con la ganache che mio marito adora ma temo proprio sia difficile da stendere. Volevo provare la tua ricetta ma vorrei sapere se il gusto viene modificato molto mettendo mascarpone e latte condensato. Grazie mille Sara

    1. Ciao Sara ! La ganache da farcitura é morbida e di gusto assomiglia alla ganache classica, anzi .. La trovo più buona ! La ganache classica se, fai difficoltá a stenderla, é perchè l’hai montata troppo o era troppo fredda. Deve essere comunque morbida, ma una volta in frigo, diventa molto soda. Quindi ti consiglio questa ! 😉 Leyla

      1. Grazie! Premetto che era la prima volta che la facevo ed era solo per farla assaggiare al festeggiato, così l’ho usata per decorare dei muffin con ricotta e cioccolato e sopra infatti ha retto benissimo. Anche il giorno dopo quando ne ho tirati fuori alcuni per mangiarli e li ho lasciati oltre mezzora fuori dal frigo la ganache sopra era perfetta. Montata troppo direi di no, non ho usato nemmeno la planetaria ma solo il frullino. Forse con le temperature di adesso serviva meno ghiaccio nell’acqua per raffreddare il contenitore ^_^ Userò sicuramente la tua ricetta, grazie! ciao

        1. Sai una cosa ? Anch’io le mie prime ganache le facevo montando la crema con la bacinella del ghiaccio sotto. Ed era molto scomodo. Avendo bisogno spesso di ganache per stuccare le torte decorate (davvero spesso) ho iniziato a prepararla in anticipo e a farla raffreddare a temperatura ambiente. Poi 10-15 min in frigo e poi … vai di fruste. Se vuoi provare.. è tutto scritto qui https://blog.giallozafferano.it/dulcisinforno/ganache-al-cioccolato-ricetta-base/ Leyla

  5. Leyla ti disturbo ancora perché ho un dubbio. In questa versione da farcire la ganache la raffreddi solo a temperatura ambiente o la metti anche 20min in frigo (o 15 min se l’hai fatta il giorno prima/,mattina stessa) prima di montarla e poi unirla alla crema con mascarpone e latte condensato? ti ringrazio!!!! sabato devo fare la tortaaaaaaaaa

    1. Nessun disturbo Sara !! No, non serve metterla in frigo. Ma la ganache di base deve essere raffreddata completamente. Piuttosto mettila 10 min in frigo. Il mascarpone e il latticello devono essere usati, invece, da frigo. Leyla

  6. Ciao Leyla! Avevi ragione non serviva metterla in frigo, stamattina era bella duretta sia quella al latte/fondente, sia quella al cioccolato bianco, per cui ho saltato la fase frigorifero. Stasera assaggeremo la torta ma le creme sono fantastiche!!!! L’aggiunta di mascarpone e latte condensato ha dato una consistenza perfetta alla ganache “nera”, e mi ha salvato letteralmente. Perchè la bianca mi ha dato problemi stenderla sopra (si tirava su pezzetti di torta) e quindi non ne avevo più per fare i lati. Sono andata direttamente con le dita a mettere la ganache da farcitura lateralmente per far attaccare i togo a palizzata con cui l’ho decorata. I difetti si vedono ma come prima torta di compleanno mi ha emozionato ^_^ grazie!

    1. Bravissima Sara !! Ora che l’avrai mangiata, poi mi dirai com’era !! 😉 Mi pare che alla fine sia andato tutto bene. E se la torta ti ha emozionato, sarà stato un successo ! Leyla

  7. Buonissima!!! la base 7 vasetti al cacao (al posto dei 2 di farina ed 1 di fecola ho messo 1 farina 1 cacao amaro ed 1 fecola) si è sposata benissimo con la tua ganache da farcitura con metà cioccolato al latte e metà fondente. Non ho aggiunto zucchero in più alla torta anche se il cacao era amaro ed ho fatto bene! Era dolce ma assolutamente non stucchevole. All’assaggio m’è venuto x un attimo il dubbio di averla acquistata in pasticceria ahahahah grazie Leyla!!!!! ciao!!!!

  8. Ciao. Dopo aver preparato ganache è lasciata raffreddare, e dopo aver montato mascarpone e latte condensato, unisci le due creme sempre con le fruste o a mano con una spatola? Grazie

    1. Ciao Patty ! Dopo che sono montate entrambe, le unisco la ganache alla crema di mascarpone con una spatola o un cucchiaio di legno, a mano. Leyla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.