Crostata integrale

Crostata integrale, ricetta semplice e super collaudata della crostata con farina integrale, una crostata light e dietetica, con tante fibre, per godersi al meglio questo dolce meraviglioso! E’ una crostata integrale senza burro, dal gusto rustico, morbida e friabile, perfetta al taglio.

Ho utilizzato la pasta frolla integrale che si stende che è un piacere, senza sbriciolarsi. Cosa la rende speciale? La scorza di limone nell’impasto, che spezza il sapore deciso della farina, rendendo questa crostata integrale di marmellata, fresca e profumata. E un pochino di lievito nella frolla per avere una consistenza morbida.

La crostata integrale light viene preparata con olio al posto del burro. Per renderla ancora più dietetica potete utilizzare la mia marmellata senza zucchero, facilissima da fare e ricca di frutta. Potete preparare la crostata con farina integrale sia con zucchero di canna, che con zucchero semolato: cambia solo il leggero aroma di caramello che conferisce quello di canna.

La Crostata di marmellata è uno dei dolci più buoni della nostra tradizione: la versione integrale è sicuramente diversa e deve piacere il gusto forte di questa farina . Potete provare anche la crostata di grano saraceno, anche morbida e profumata. Più sotto vi lascerò anche dei suggerimenti per provare tante ricette diverse di crostate con farina integrale. Ecco la ricetta della Crostata integrale.

Crostata integrale ricetta crostata con farina integrale
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Crostata integrale: ricetta e preparazione

Stampo da 24 cm

  • 300 gFarina integrale (di grano tenero)
  • 90 gZucchero (semolato o di canna)
  • 80 gOlio di semi (girasole, arachide)
  • 2Uova medie (110 g)
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci (4 g)
  • Scorza di mezzo limone (non trattato)
  • 1 pizzicoSale
  • 300 gMarmellata (frutti di bosco, ciliegia, lamponi, albicocca)
  • q.b.Zucchero a velo (per decorare)

Preparazione

L’impasto della Crostata integrale

  1. Lavorazione di uova e zucchero per la base della crostata integrale

    Inserite in una ciotola capiente le uova, lo zucchero, l’olio di semi, la scorza grattugiata del limone e il sale. Amalgamate con una frusta a mano e frullate.

  2. Lavorazione dell'impasto - Crostata con farina integrale

    A parte pesate la farina integrale e incorporatene una parte insieme al lievito. Mescolate con un cucchiaio, in modo da far assorbire i liquidi.

  3. Impasto della Crostata integrale

    Unite la farina in più riprese, amalgamando sempre con un cucchiaio. Quando i liquidi saranno assorbiti, iniziate ad impastare con le mani. Quando avrete ottenuto un impasto consistente, rovesciate il tutto sul piano di lavoro, insieme alla farina avanzata e impastate molto bene, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Sarà pronta quando sentirete che non appiccica, ci metterete ca. 10 minuti.

  4. Potete preparare l’impasto anche con la planetaria o con il Bimby: trovate tutto nel mio articolo sulla Pasta frolla integrale. L’impasto si può iniziare subito a stendere, senza dover attendere dei tempi di riposo.

Come fare la crostata con farina integrale

  1. Accendete il forno statico a 170°C

  2. Prelevate ¾ dell’impasto e avvolgete il rimanente nella pellicola trasparente per non farlo seccare.

  3. La base della crostata light

    Su un foglio di carta da forno, stendete la frolla, leggermente più grande dello stampo.

    Oleate con un pennello da cucina e infarinate lo stampo da crostata di 24 cm di diametro. Adagiate all’interno la pasta frolla e fate aderire bene la base e i bordi. Il mio impasto si è fatto sollevare senza problemi: l’ho proprio alzato e adagiato nello stampo. Se invece fosse più morbido, lasciatelo sul foglio di carta da forno e capovolgetelo sopra allo stampo. Vedi il tutorial crostata perfetta.

  4. La base della crostata light - Crostata integrale

    Con un coltellino eliminate la frolla in eccesso dai bordi e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.

  5. Riempite la crostata integrale di marmellata, utilizzando il vostro gusto preferito.

  6. Farcitura della Crostata integrale di marmellata

    Sulla carta da forno stendete l’impasto rimasto ad un’altezza di mezzo centimetro e ricavate delle strisce di 1 cm. Appoggiatele a griglia sopra la crostata ed tagliate la parte in eccesso.

  7. Cottura della crostata integrale

    Infornate nel forno statico preriscaldato a 170°C per 40 minuti, nel ripiano più basso del forno. Le crostate si cuociono meglio nella parte bassa del forno e soprattutto si evita che la marmellata, bollendo, sporchi le strisce.

  8. Crostata integrale ricetta

    Una volta che la vostra Crostata con farina integrale è pronta, estraetela dal forno e lasciatela raffreddare. Decoratela poi con lo zucchero a velo e gustatevela. Il giorno dopo, riposando, diventa ancora più morbida e più buona!

Conservazione

  1. Potete conservare la crostata integrale per 3-4 giorni a temperatura ambiente, meglio se nel suo stampo e coperta con della pellicola trasparente.

Varianti

  1. Ovviamente potete scegliere se preparare la Crostata con farina integrale e marmellata oppure con un altro ripieno. Per es. potete utilizzare la stessa frolla per preparare la crostata integrale di mele oppure ricotta e marmellata. Oppure una sbriciolata. Potete preparare tantissime crostate con farina integrale, ogni giorno diverse. Potete prendere spunto dal mio speciale CROSTATE e utilizzare questa frolla che vi ho proposto.

Crostata integrale: valori nutrizionali e calorie

  1. Come vi ho detto, questa ricetta è di una crostata integrale light. Ovviamente non ha poche calorie, ma dovete pensare che la crostata classica ne ha più del doppio!

    Ecco i valori nutrizionali per 1 porzione: 258 calorie – 37,5 g carboidrati – 5,6 g proteine – 9 g grassi. Potete risparmiare un po’ di calorie tagliando la crostata in 12 fette (anziché 10), ottenendo delle fette più piccole. Oppure farcendola con la marmellata senza zucchero. Sicuramente una fetta a colazione, anche se siete a dieta, potete concedervela!

Leyla consiglia…

Per questa ricetta ho voluto preparare una crostata 100% con farina integrale. Se comunque il gusto vi sembra troppo forte, potete utilizzare 200 g di farina integrale e 100 g di farina 00.

In superficie potete decorare anche con delle lamelle di mandorle o della granella di nocciole, che impreziosiscono la vista!

Da provare anche i Biscotti integrali e i Biscotti di grano saraceno.

Torna alla HOME PAGE
Per non perdere nessuna ricetta, metti il “mi piace” QUI sulla mia pagina Facebook QUIsul mio profilo Instagram.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pasta frolla integrale Successivo Gulasch

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.