Crea sito
Latte condensato senza zucchero
CREME,  Creme dolci per farcire,  INTOLLERANZE,  Latte Condensato,  Ricette a basso indice glicemico,  Ricette Base con Bimby,  Ricette Bimby,  Ricette con Sukrin 0 kcal,  RICETTE LIGHT,  Ricette per diabetici

Latte condensato senza zucchero

Latte condensato senza zucchero con Sukrin zero calorie

Certo che essere caparbi è faticoso, e si… una volta che ci si mette in testa qualcosa non c’è verso di girar strada. Proprio quello che è successo a me con la ricetta del latte condensato senza zucchero. Ora vi racconto… ricordate il sorbetto alla crema di pistacchi pubblicata qualche giorno fa preparata con una crema di pistacchi acquistata? Ebbene proprio in quell’occasione mi è balenata l’idea di fare in casa la crema di pistacchi con l’ausilio del latte condensato senza zucchero. Non è stato semplice proprio perchè come saprete il latte condensato contiene solo 2 ingredienti : zucchero + latte, quindi toglierne uno .. haimè che rebus ! Ho fatto vari test, con la stevia zero calorie ma già sapevo in partenza che non avrebbe funzionato perché la stevia non ha le stesse proprietà addensanti dello zucchero, prima di cambiare dolcificante ho provato ad aggiungere una punta di farina di Guar ma non mi è piaciuto il risultato, ho testato poi con lecitina ma ha lasciato un gusto troppo marcato, a questo punto non mi restava che fare un test con fruttosio (ho ottenuto un risultato eccellente) e con Sukrin a velo zero calorie, (anche questo test ha dato buoni risultati). Quindi entrambi molto simili al latte condensato acquistato (vi lascerò qualche dettaglio in più in fondo all’articolo) ma la differenza tra il 1° test e il 2° è che uno contiene calorie e l’altro è a zero calorie. Allora direte voi, perché non usare saccarosio invece del fruttosio se hanno stesse calorie? Semplice, perché il fruttosio viene assimilato dall’organismo in modo diverso dal comune zucchero, ne parliamo qui.

Adesso finalmente ho il mio latte condensato senza zucchero per la crema di pistacchi light (ma anche per gelati, merendine, torte etc.) solo una precisazione… ho iniziato i test con pentole e fornelli poi mi sono fatta aiutare dal Bimby, voi potete fare il vostro latte condensato come preferite.

Potete fare il latte condensato anche con il classico zucchero bianco ► QUI
su Pinterest
su Instagram
Qui ricette senza zucchero

Tutte le ricette anche nelle due Fan Page Ufficiali► DolciPocoDolci e► Dolci facili e veloci (in foto/album)

Latte condensato senza zucchero
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    1 barattolo da 150 g
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Latte condensato senza zucchero

    Mettete latte + Sukrin nel boccale del Bimby.

    Impostate 20 minuti / 95° / 2.5 Velocità (senza tappo misurino)

    Al termine dei 20 minuti sicuramente il latte condensato vi sembrerà leggermente liquido ma considerate che più si raffredda e più diventa corposo, quindi per sicurezza mettetene un cucchiaino in un piattino, lasciatelo raffreddare e poi deciderete se eventualmente cuocerlo altri 5 minuti oppure no (io non l’ho mai rimesso a cuocere x me è perfetto così)

    In base alla disponibilità dei vostri attrezzi da cucina potete fare il latte condensato con pentola e fornello non troppo alto, man mano mescolatelo con una spatola e controllatene la consistenza con la prova piattino.

    Il latte condensato senza zucchero con Sukrin zero calorie è pronto

Note

Il latte condensato senza zucchero con Sukrin zero calorie è pronto per essere utilizzato in giornata oppure si conserva in frigo 1 settimana. Se preferite conservare il latte condensato per tempi più lunghi, trasferitelo in piccoli o medi vasetti di vetro sterilizzati in precedenza (qui 4 metodi facili per sterilizzare i barattoli), poi una volta ben tappati trasferiteli in una pentola di acqua e lasciateli bollire per circa 15 – 20 minuti, al termine lasciateli raffreddare nell’acqua ; alternativa a questo metodo di sterilizzazione è di versare il latte condensato bollente nei vasetti di vetro (già sterilizzati) quindi velocemente chiuderli bene poi capovolgerli per creare il sottovuoto

_________________

PS

Con gli ingredienti dettati nella ricetta si ottiene un barattolo piccolo di latte condensato (il peso specifico varia in base al tempo di cottura, quindi più lo lasciate cuocere e più perde parte acquosa e peso). Se comunque preferite prepararne in quantità più elevata per conservarlo (seguendo le regole della sterilizzazione) potete tranquillamente aumentare i pesi fino a che lo desiderate, in questo caso tenete conto che essendo maggiore quantità.. occorrerà allungare la cottura di qualche minuto.

__________________

Il latte condensato si può fare con Bimby oppure con una semplice pentola sul fornello

__________________

Il latte condensato con Sukrin da caldo o tiepido si presenta liscio e scorrevole poi una volta raffreddato potrebbe diventare più corposo, più denso, per questo è necessario non farlo cuocere troppo e regolarsi con la prova piattino

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.