Crea sito
Sorbetto alla crema di pistacchi
--- con Bimby,  COPPE FREDDE,  Dolci Senza Zucchero semolato,  Gelati e Sorbetti con bimby,  GELATI Senza Zucchero aggiunto,  GELATI SORBETTI GHIACCIOLI,  INTOLLERANZE,  Pistacchi,  RICETTE CON ALBUMI,  Ricette con crema di pistacchio,  Ricette con frutta,  Ricette Dolci con Bimby,  RICETTE FACILI,  RICETTE LIGHT,  Sorbetti,  Sorbetti,  Stevia e ricette

Sorbetto alla crema di pistacchi

Sorbetto alla crema di pistacchi

La passione dei dolci poco dolci cresce sempre più, ormai lo zucchero nella dispensa è assente da tanto. Ogni ricetta prima la studio e la sperimento fino al raggiungimento di un prodotto non solo bello da vedere ma anche buono nel sapore consistenza colore e proprietà nutrizionali. Il sorbetto alla crema di pistacchi mi è stato chiesto nella fan page Dolcipocodolci, e anche se (in base al percorso “senza zucchero” che sto cercando di adottare da tempo) avrei preferito utilizzare dei pistacchi sotto forma di frutto secco o della crema di pistacchi fatta in casa senza zucchero (che farò a breve)…ho dovuto x questione di tempo optare per una crema acquistata scegliendo un prodotto Bio e con una percentuale alta di pistacchi, naturalmente al sorbetto non ho aggiunto zucchero (saccarosio) ma solo una piccola punta di Stevia pura in polvere, solo pochi e semplici ingredienti per facilitare una preparazione casalinga a tutti.

Volevo anticiparvi solo una cosa poi vi lascio alla ricetta del sorbetto : è in cantiere la crema di pistacchio senza zucchero, quasi per certo utilizzerò un latte condensato senza zucchero (quindi prima dovrò testare quello), comunque se dopo la sperimentazione il prodotto ottenuto risultasse come è nelle mie aspettative .. vi svelerò la ricetta. Se siete interessati continuate a seguire DolciPocoDolci

Sapete che ► i pistacchi hanno tante proprietà benefiche ?
su Pinterest
su Instagram
Qui ricette senza zucchero
QUI Ricette SORBETTI
Tutte le ricette anche nelle due Fan Page Ufficiali► DolciPocoDolci e► Dolci facili e veloci (in foto/album)

Sorbetto alla crema di pistacchi
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:0 minuti
  • Porzioni:4 persone

Ingredienti

  • Acqua 500 g
  • Albumi 3
  • Succo di limone 1
  • Crema di pistacchi 2 cucchiaini
  • Stevia (facoltativa) (1 punta)

Preparazione

  1. Sorbetto alla crema di pistacchi

    Mettete in una pentola non troppo grande : acqua + albumi (battuti poco con una forchetta) + limone (solo succo) + Stevia pura in polvere (oppure liquida).
    Lasciate scaldare e spegnete il fornello prima che il composto raggiunga l’ebollizione (se avete un termometro portate lo sciroppo fino a 75°C)
    Raffreddate velocemente immergendo la pentola in acqua fredda
    Quindi trasferite il composto in uno stampo basso e largo (in silicone) e riponetelo in congelatore (3 ore minimo)

  2. Riprendete il composto dal congelatore (controllate che sia ben congelato), quindi dividetelo in pezzi grossolani (per dividerlo senza troppa fatica potete lasciarlo ammorbidire leggermente 5 – 10 minuti a temperatura ambiente)

    Una volta diviso in pezzi mettete il tutto nel boccale del Bimby (o altro robot con lame), aggiungete la crema di pistacchi e impostate 10 secondi / velocità 8. Spatolate il composto per riunirlo sul fondo poi azionate di nuovo

    Il sorbetto alla crema di pistacchi è pronto da servire

Note

Il sorbetto alla crema di pistacchi è pronto da servire subito oppure potete decidere di riporlo in congelatore per un tempo massimo di 2 ore per poi servirlo ancora spatolabile e cremoso

*Se avete necessità di lasciarlo in congelatore per più ore (o anche giorni) potete farlo senza problemi, ma in questo caso prima di servirlo valutatene la consistenza .. se risultasse troppo rappreso potrete riportarlo alla stato cremoso con un passaggio di pochi secondi nel robot con lame (oppure lasciarlo 30 minuti a temperatura ambiente poi spatolarlo a mano)

________________

PS

il sapore di pistacchio nel sorbetto finito dipende molto dalla crema utilizzata.. dalla percentuale di pistacchi in essa contenuta, in base a questo si può decidere di aggiungere ulteriore crema oppure no, meglio ancora aggiungerne un po a ricetta terminata, una mescolata con un cucchiaio e si può gustare sicuramente con più sapore

Commenta questo articolo

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.