Crea sito

Zucchine pastellate al mais

Oggi voglio proporvi una ricetta veramente sfiziosa le zucchine pastellate al mais sono croccanti e gustose con un retrogusto al mais che le rende molto particolari. Preparare la pastella é semplicissimo e potete preparare tutte le verdure che volete otterrete un risultato fantastico. Ma adesso vediamo nel dettaglio come si preparano queste zucchine pastellate al mais nella ricetta che segue.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4-6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 4-5 Zucchine
  • 1 uovo
  • 250 ml Acqua
  • 200 g Farina di mais
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Paprika dolce
  • 1 cucchiaino Lievito chimico in polvere
  • q.b. Olio per friggere

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione delle vostre zucchine pastellate al mais lavando per bene le zucchine, quindi asciugatele tagliate le estremitá  e tagliatele a metá e ogni metá tagliatela a listarelle. Ora preparate la pastella: montate l’uovo unite l’acqua e la farina di mais alternandole tra di loro, condite con sale, pepe, paprica dolce, abbondante un po’ con il condimento per rendere le zucchine saporite. Infine versate il lievito e lasciate riposare l’impasto un po’. Ora versate in una padella dell’olio per friggere e lasciatelo riscaldare se avete un termometro la temperatura ideale é 170°, altrimenti usate la punta di uno stecchino immergetelo nell’olio caldo quando fará delle bollincine sará pronto. Quando l’olio sará abbastanza caldo passate gli sticks di zucchine nella pastella e immergeteli nell’olio, lasciate cuocere circa 3-4 minuti e poi ponete su carta cucina per far assorbire l’olio in eccesso. Subito dopo le vostre zucchine pastellate saranno pronte per essere gustate sono veramente buonissime.

  2. CONSIGLIO: quando iniziate friggete solo 2-3 sticks di zucchine e assaggiatele. Questa  operazione é necessaria per vedere se la pastella é abbastanza saporita o se necessita di ulteriore condimento. Le zucchine contengono molta acqua quindi potrebbero risultare un po’ insipide dopo la cottura.

Note

Per vedere altre ricette torna alla HOME

Seguimi anche su FACEBOOK ti aspetto !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.