Wiener Schnitzel cotoletta viennese ( ricetta austriaca)

Oggi voglio proporvi la ricetta della Wiener Schnitzel la cotoletta viennese di vitello sottilissima e molto grande impanata. Vivendo in Germania conosco da un po’ questa ricetta, ma la vera Wiener Schnitzel l’ho mangiata a Vienna. Devo subito dire che in Austria é il piatto tradizionale di cui vanno molto fieri quindi solo la cotoletta di vitello puó chiamarsi cosi, tutte le altre cotolette di pollo o maiale fatte alle stessa maniera vengono chiamate “Schnitzel Wiener Art” che significa che sono fatte con lo stesso metodo. Un’altra particolaritá che ha l’originale é che va cotta nel “Butterschmalz” che é il burro chiarificato e non assolutamente nell’olio.  Quando siamo stati in vacanza a Vienna ne abbiamo mangiate proprio tante, ma la piú buona era nel ristorante di fronte Hunderwasserhaus li ho chiesto alla nostra guida turistica se potevo avere la ricetta originale, e lui un avvocato viennese in pensione gentilissimo e molto appassionato di cucina, mi ha dato una versione che prepara la moglie. Quindi direttamente da Vienna ecco la mia ricetta.

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Fesa di vitello (180g ciascuno) 4 fette
  • Uova (grandi) 2
  • Farina 100 g
  • Pangrattato 100 g
  • Burro chiarificato 300 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • limone 1
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

  1. Iniziate preparando la carne: mettetela tra due fogli di pellicola e battetela con un batticarne bene finché non sará sottilissima. I viennesi dicono come le ali di una farfalla. Ovvio forse cosi sottile no ma quasi 🙂

    Versate le uova in un piatto fondo e montatele con sale e pepe.  In due altri piatti piani versate la farina e nell’altro il pangrattato. Ora passate la carne prima nella farina che entrambe i lati, questo per evitare che si stacchi la panatura. Quindi passate le fette nell’uovo e infine nel pangrattato. A questo punto in una padella fate riscaldare il burro chiarificato finché non si sará sciolto completamente e ponete le vostre wiener schnitzel. Lasciatele cuocere per qualche minuto da ogni lato finché non avranno ottenuto un bel colore dorato. Quindi servite con succo di limone e prezzemolo sminuzzato.

Note

Nella cucina moderna viene aggiunta anche la panna alle uova montate ( circa 2 cucchiai a questa ricetta), se preferite potete aggiungerla per rendere l’impanatura piú morbida.

Se non volete usare il burro chiarificato potete sostituirlo con olio di semi.

Precedente Crema di avocado dolce Successivo Pasta di pistacchio fatta in casa facilissima

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.