Supplí al pomodoro

I supplí sono stati definiti i cugini romani degli arancini siciliani. Sono sostanzialmente simili alle arancine perché fatte di riso con una farcitura e impanati e fritti. La differenza sta peró nei dettagli: i supplí infatti non sono conditi con lo zafferano, ma col pomodoro. La forma non é rotonda ma cilindrica e poi sono farciti solo con della mozzarella. Ma visto che amo le arancine e anche il cibo romano non potevo non prepararli. E devo dire che sono semplicissimi da fare, e a casa mia hanno avuto un gran successo. Ho usato la ricetta dell’arancinario, azienda dell’arancinotto e devo dire ricetta perfetta. Ma adesso vediamo come si preparano nella ricetta che segue.

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:60 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:18-20 supplí
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per la cottura

  • Olio per friggere q.b.

Per il riso

  • Riso 500 g
  • Brodo vegetale 1 l
  • Passata di pomodoro 200 g
  • Sale 10 g
  • Burro 60 g

Per il ripieno

  • Mozzarella 300 g

Per la finitura

  • Farina 100 g
  • Acqua 180 ml
  • Uova 2
  • Pangrattato 150 g

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dei supplí versando il brodo con il burro dentro una pentola capiente quindi portate ad ebollizione quindi versate il riso mescolate, abbassate la fiamma coprite il coperchio e lasciate cuocere. A metá cottura unite la passata di pomodoro. Quando il riso sará pronto versatelo su una base fredda e lasciatelo intiepidire. A questo punto tagliate la mozzarella e mettetela a scolare dentro uno scolapasta.

  2. Formate quindi i supplí che avranno una forma cilindrica con le mani farcite con la mozzarella. Richiudete bene e fate delle pressioni con le mani affinché i supplí siano ben chiusi. Ora preparate la pastella versando la farina in una ciotola unite l’acqua e con una frusta mescolate per bene unite quindi le uova e continuate a mescolare. A parte in una seconda ciotola versate il pangrattato. Ora passate i supplí prima nella pastella e poi nel pangrattato. Quindi mettete i supplí per circa 30 minuti in frigo. A questo punto versate abbondante l’olio dentro una padella e fatelo riscaldare per bene. Sará pronto quando inserendo la punta di uno stecchino inizierá a sfrigolare. Inserite quindi i supplí nell’olio caldo e friggeteli fino a doratura. Ponete quindi su carta assorbente per qualche minuto e servite tiepidi. Buon appetito.

Precedente Maritozzi con la panna Successivo Lasagne al salmone gamberetti e pistacchi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.