Rotolo Red Velvet ai lamponi

Oggi voglio proporvi un dolce facilissimo e molto scenografico perché rosso e bianco e perfetto per San Valentino, ma anche per la festa della mamma o per Natale. In realtá l’impasto della torta red velvet originale é leggermente diverso, ma visto che si tratta di un rotolo che oltretutto deve essere elastico per via della forma, ho voluto usare un altro impasto per una perfetta riuscita. È un rotolo che si prepara molto velocemente. Il colore rosso velluto lo rende molto interessante. Per questo dolce vi consiglio di usare un rosso vivo a gel (il red red ) e non colori in polvere. Io uso i coloranti Wilton da anni, e anche se questa ricetta non é sponsorizzata da questa azienda, dico che é il miglior colorante in circolazione e con pochissimo otterrete veramente un rosso intenso. Questo dolce é velocissimo, pensate che cuoce circa 12 minuti e tra preparazione cottura e se lo lasciate raffreddare al balcone con -2° come ho fatto io, in 30-40 minuti il vostro dolce sará pronto e dovrá solo riposare in frigo. Ma adesso vediamo nel dettaglio come si prepara nella ricetta che segue.

  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:12 minuti
  • Porzioni:8-10 porzioni
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

Per il rotolo

  • Uova 4
  • Farina 00 80 g
  • Zucchero 100 g
  • Burro (fuso) 35 g
  • Cacao amaro in polvere 7 g
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • Lievito chimico in polvere 2 cucchiaini
  • colore alimentare rosso 1-2 cucchiaino

Per la crema e ripieno

  • Mascarpone 200 g
  • Panna fresca liquida 100 g
  • Latte condensato 80 g
  • marmellata ai lamponi (senza pezzi di frutta) 2 cucchiai

Per la decorazione

  • Lamponi 6-8
  • Zucchero a velo q.b.
  • zucchero semolato 2 cucchiai

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione del vostro rotolo red velvet ai lamponi con l’impasto: montate le uova e lo zucchero per circa 5-7 minuti finché non otterrete una crema leggera e schiumosa, unite l’estratto di vaniglia e il colore alimentare e montate per altri 1-2 minuti. A parte mescolate la farina, il lievito e il cacao. Versateli quindi nell’impasto delle uova setacciandoli e infine il burro fuso a filo, mescolate con le fruste ancora un paio di minuti. A questo punto se il colore non dovesse piú risultare di un rosso intenso come all’inizio unitene un altro cucchiaino e montate. Quindi foderate una teglia 42 x 29 x 2,5 cm con un foglio di carta forno e versate l’impasto a 3/4 (tre quarti) di tutta la lunghezza.Cioé non dovete spalmare l’impasto su tutta la grandezza della teglia ma lasciarne un po’ libero circa un quarto. Infornate quindi in forno caldo a 180° per circa 12 minuti. Fate sempre la prova stecchino prima di sfornare.

  2. A questo punto preparate un foglio di pellicola e staccate ancora caldo l’impasto del rotolo posizionatelo sulla pellicola, cospargete di zucchero e chiudete il rotolo su se stesso e lasciatelo raffreddare. Io l’ho messo fuori a -2° in una fredda giornata e in 10 minuti era completamente freddo, ma a temperatura ambiente ci vorranno almeno 30-40 minuti. Ora preparate la crema montando la panna e mettendola in frigo. Quindi mescolate il mascarpone con il latte condensato e infine unite la panna e la crema é pronta. Versate quindi 2-3 cucchiai di crema dentro una sacca da pasticcere con un beccuccio a stella. Ora il rotolo sará freddo apritelo versate e spalmate la marmellata di lamponi e infine versate la crema al mascarpone. Livellate per bene la crema e richiudete il rotolo su se stesso e chiudetelo con la pellicola. A questo punto mettete in frigo per almeno un paio d’ore. Prima di servire togliete la pellicola, decorate con qualche ciuffo di crema e lamponi e una leggera spolverata di zucchero a velo e servite tagliando delle girelle con un coltello molto affilato. Il vostro rotolo red velvet ai lamponi é pronto per essere gustato.

Precedente Pasta con nero di seppia e polipetti Successivo Nidi di rondine spinaci e ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.