Ossobuco in gremolada

L’ossobuco in gremolada è una ricetta tipica milanese, un secondo piatto lombardo che può essere portato a tavola con contorno di risotto alla milanese, con dei piselli, con una buona polenta, può trasformarsi quindi da secondo piatto a piatto unico in base a cosa viene servito per accompagnarlo.
La gremolada è un semplice trito di aglio, prezzemolo e scorza di limone e viene aggiunta solo quando la carne sarà cotta e ancora meglio se a fiamma spenta.
La ricetta dell’ossobuco in gremolada, o ossobuco alla milanese è molto semplice da preparare, si può preparare in anticipo, avendo cura però di preparare il risotto alla milanese solo al momento.
Se amate le ricette lombarde, provate anche la ricetta della Minestra Mariconda, una ricetta povera molto antica, con tutti i profumi di un tempo.

Ricetta Ossobuco in gremolada
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per gli ossibuchi

2 ossibuchi di vitello
1 cipolla
1 spicchio aglio
3 carote
1 costa sedano
40 g burro
150 ml vino bianco
2 cucchiai farina 00
500 ml brodo

Per la gremolada

1 ciuffo prezzemolo
1 spicchio aglio
1 limone

Strumenti

1 Pentola
1 Tagliere
1 Coltello
1 Mestolo
1 Grattugia

Passaggi

Lavate accuratamente le verdure e tritatele finemente, poi versatele in un tegame capiente con la noce di
burro e rosolatele a fiamma dolce.
Prendete gli ossibuchi, incideteli attorno con un coltello affilato o con delle forbici, questo servirà a non farli arricciare in cottura.
Infarinate gli ossibuchi, rimuovete la farina in eccesso e aggiungeteli alle verdure, rosolateli da entrambe le parti fino a risultare leggermente dorati, poi bagnateli con il vino bianco.
Una volta evaporato il vino bagnate con un po’ di brodo, salate leggermente, valutando la quantità del
sale in base alla sapidità del brodo, mettete il coperchio e continuate la cottura per 1,40 / 1,50 minuti circa, mantenendo sempre la fiamma bassa e aggiungendo il brodo al bisogno, a fine cottura la carne risulterà tenerissima da sciogliersi in bocca.

Tritate uno spicchio d’aglio e un ciuffo di prezzemolo, grattugiate la scorza di mezzo limone e mescolate il
tutto, a questo punto la gremolada è pronta, versatela sull’ossobuco.

Ricetta ossobuco in gremolada

L’ ossobuco in gremolada è pronto, non vi resta che portarlo a tavola con un risotto alla milanese, o inalternativa con polenta o contorno di piselli.

Conservazione

L’ossobuco in gremolada può essere conservato in frigorifero in un contenitore appositi fino a un massimo di due giorni.

Consigli

Potete servire l’ossobuco con i riso alla milanese, il riso alla parmigiana, della buona polenta o anche un purè di patate, scegliete come portarlo a tavola in base ai vostri gusti.
Se ti è piaciuta ricetta, prova anche lo SPEZZATINO DI MANZO CREMOSO, lo SPEZZATINO DI ASINO CON POLENTA, o il CAPRIOLO IN SALMI’.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI o sul mio account Instagram QUI , torna alla HOME PAGE .

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.