Crea sito

Grissini fatti in casa ai semi

Grissini fatti in casa ai semi

Preparare in casa snack di ogni tipo mi piace troppo. Ormai questi grissini sono diventati una  droga, sono facilissimi da fare e piacciono tantissimo. Questi grissini sono rustici e croccanti e preparati con olio extravergine di oliva e un mix di semi (girasole, chia e sesamo).

Sono buonissimi da sgranocchiare così da soli o da servire in aperitivi, antipasti o con una bella insalata fresca e gustosa.

Vi avviso che uno tira l’altro, sono così croccanti e saporiti che vi conquisteranno al primo assaggio! Poi sono anche salutari grazie alle proprietà benefiche per la salute del nostro organismo dei semi. I semi di girasole sono alleati del cuore, antistress e antitumorali. I semi di chia sono invece una fonte di calcio, vitamina C e omega3. 

Si preparano con il lievito di birra o con la pasta madre essiccata (quella che si trova in buste al supermercato) quindi non serve particolare maestria con i lievitati. Le dosi che vi riporto sono adatte per questa tipologia di lieviti.

Per la preparazione dei grissini fatti in casa ai semi ho utilizzato una farina di grano tenero di tipo 2 (semi-integrale) offerta dai miei amici di Atmosfera Italiana che potete acquistare nel loro sito!

Grissini fatti in casa ai semi
  • Preparazione: 4 Ore
  • Cottura: 23 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: circa 40 grissini
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Farina (io semi-integrale tipo 2) 300 g
  • Acqua 160 g
  • Olio extravergine d'oliva 25 g
  • Sale 7 g
  • Lievito di birra fresco (oppure 25 g lievito madre essicato in busta) 10 g
  • Olio extravergine d'oliva (per spennellare) q.b.
  • Semi di sesamo q.b.
  • Semi di chia q.b.
  • Semi di girasole q.b.

Preparazione

  1. Potete impastare a mano o usare la planetaria. Sciogliete il lievito in acqua leggermente tiepida, poi versate nella farina e impastate qualche minuto, aggiungete ora l’olio extravergine di oliva, il sale e i semi (sesamo, chia e girasole). Continuate ad impastare fino a ottenere un panetto liscio ed elastico. 

  2. Ponete l’impasto in una ciotola e fatelo riposare per circa 2 ore e mezza, l’impasto deve principalmente riposare (non è necessario che raddoppi di volume).

  3. Successivamente su un piano di lavoro infarinato e con l’aiuto di un mattarello stendete l’impasto abbastanza sottile, dandogli la forma di un rettangolo. A questo punto prendete una rotella tagliapizza e tagliate a metà l’impasto ottenendo due rettangoli. Tagliate i grissini dalla larghezza di circa 1,5 cm. Arrotolate i bastoncini di pasta con le mani, girando le due estremità dal senso opposto per ritorcere la pasta su se stessa.

  4. Posizionate i grissini sulla leccarda rivestita da carta forno. Lasciate riposare per altri 40 minuti. Trascorso il tempo di riposo spennellateli con olio e cospargete con semi di chia e di sesamo.

  5. Infornate per circa 10 minuti a 200°C in forno già caldo, poi abbassate a 180°C e fate cuocere per altri 10 minuti. Trascorso questi 20 minuti, fate cuocere per altri 3 minuti con forno leggermente aperto (questo per renderli belli dorati e croccanti). Sfornate e lasciate raffreddare.

  6. Grissini fatti in casa ai semi

    Ti è piaciuta la ricetta? Vieni a trovarmi su Facebook e diventa fan della mia pagina, scoprirai tante altre ricette e potrai chiedermi qualunque chiarimento. Ti aspetto anche sulla mia pagina Instagram! Grazie!

NOTE

  • I grissini fatti in casa ai semi si conservano per 5-7 giorni in un sacchetto del pane.
  • Potete utilizzare anche altri semi, il risultato sarà sempre perfetto!
4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da daniele, DaniCucina

DANICUCINA. Ricette semplici, gustose e leggere!

Una risposta a “Grissini fatti in casa ai semi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.