Poke con tonno scottato al sesamo

poke con tonno scottato al sesamo

Il poke è un piatto tipico hawaiano che sta spopolando anche dalle nostre parti!! E’ un mix di verdure e legumi accompagnati da riso e da una proteina, solitamente pesce crudo, ma a me piace proporlo un po’ ‘italianizzato’ anche con il pollo.
In questa versione ho utilizzato il riso basmati aromatizzato allo zenzero e insaporito dalla curcuma. Il tonno, invece, potrebbe anche essere consumato crudo, ma, per dargli un tocco di sapore in più, l’ho impanato nei semi di sesamo e di papavero e l’ho scottato in padella.
Ormai l’estate si avvicina e io mi diverto a preparare piatti freschi, colorati e salutari. Il poke è uno di questi che alterno ad altri piatti leggeri come il pane integrale con yogurt e verdure o l’insalata con ceci e cous cous.

poke con tonno scottato al sesamo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

800 g tonno (fresco, in una fetta sola)
280 g riso Basmati
1 cucchiaino curcuma in polvere
1 rametto zenzero fresco
2 avocado
1/3 cavolo rosso
4 zucchine
4 ravanelli
2 cucchiai semi di sesamo
1 cucchiaio semi di papavero
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. salsa di soia
q.b. sale
1 limone

Strumenti

Passaggi

Iniziamo a preparare il poke con tonno scottato partendo dalla cottura del riso. In un pentolino versiamo l’acqua, lo zenzero a pezzetti e il cucchiaino di curcuma. Mettiamo il pentolino sul fuoco, a fiamma media, e portiamolo a bollore. Io non ho aggiunto sale all’acqua ma se volete potete aggiungerne un cucchiaino.
Quando l’acqua nel pentolino è arrivata a bollore, versiamo il riso e lasciamo cuocere. Scoliamo il riso al dente, in base ai minuti di cottura indicati sulla confezione, e teniamolo da parte.

poke con tonno scottato al sesamo

Intanto che il riso cuoce prepariamo gli altri ingredienti.
Tagliamo le zucchine a fettine spesse circa mezzo centimetro aiutandoci con la grattugia elettrica o con una mandolina. Mettiamo le fettine di zucchine in una padella, aggiungiamo un cucchiaino di olio evo e un pizzico di sale e mettiamo sul fuoco a fiamma bassa. Facciamo cuocere per una decina di minuti mescolando spesso, in questo modo le zucchine rimarranno abbastanza croccanti.
Adesso tagliamo finemente il cavolo rosso e mettiamolo a bagno in acqua. Laviamolo per bene e, in una ciotola, condiamolo con succo di limone e un filo d’olio evo. Mescoliamo e teniamo da parte.
Poi laviamo bene i ravanelli e tagliamoli a fettine con la grattugia elettrica o con la mandolina.
L’avocado vi consiglio di tagliarlo per ultimo, poco prima di servire il poke con tonno scottato in tavola per evitare che si ossidi e si annerisca.

poke con tonno scottato al sesamo

Adesso passiamo a preparare il protagonista del nostro poke, il tonno scottato al sesamo. In un piatto mescoliamo i semi di sesamo con i semi di papavero. Adagiamovi sopra il tonno e, poi, pressiamolo leggermente in modo che i semi si attacchino per bene alla superficie. Ribaltiamo, quindi, il tonno e ripetiamo la stessa operazione anche sull’altro lato e sui bordi.

poke con tonno scottato al sesamo

Prendiamo una padella antiaderente e mettiamola sul fuoco a fiamma bassa per riscaldarsi. Dopo circa 30-40 secondi aggiungiamo un cucchiaino di olio evo e adagiamovi il tonno. Lasciamo cuocere 2-3 minuti per lato a seconda di come lo preferite.
Quando è cotto, tagliamo la fetta di tonno a cubetti.

poke con tonno scottato al sesamo

Adesso abbiamo tutti gli elementi per comporre il nostro poke con tonno scottato!
Disponiamo sul fondo del piatto il riso allo zenzero e curcuma, poi, a spicchi, sistemiamo il resto degli ingredienti: il tonno a cubetti, le zucchine, il cavolo rosso condito con il limone, le fettine di ravanelli e mezzo avocado tagliato a fettine sottili.
Condiamo il tutto con un cucchiaio di salsa di soia e il nostro poke di tonno scottato al sesamo è pronto!

poke con tonno scottato al sesamo

Consigli!

Preparare i poke mi piace tantissimo, basta modificare alcuni elementi e si ha ogni volta un piatto diverso! Una ottima alternativa potrebbero essere i gamberi o il salmone.
Se non vi piacciono le spezie potete omettere zenzero e curcuma.
Il cavolo rosso, se preferite, potete scottarlo qualche minuto in padella.
Se vi è piaciuta questa ricetta, potrebbero piacervi anche il poke di pollo con avocado, peperoni e cavolo rosso oppure il poke con tonno affumicato.

Se avete domande contattatemi pure qui sotto o su Facebook  o Instagram!
poke con tonno scottato al sesamo


– questo articolo contiene link di affiliazione –

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.