Poke di pollo con avocado, peperoni e cavolo rosso

poke di pollo

Da qualche tempo ho iniziato a preparare i poke, che mio nipote ha definito ‘insalate di riso alternative’… e come dargli torto!! Il poke è un piatto di origine hawaiana e, solitamente, si prepara con pesce crudo, ma visto che non ho l’attrezzatura giusta per poter preparare pesce crudo e, per una cucina casalinga è sempre meglio cuocerlo, ho deciso di prepararli con il petto di pollo. A noi qui a casa il poke di pollo con avocado, peperoni e cavolo rosso è piaciuto molto, aromatizzato con zenzero curcuma, paprica e una spruzzata di salsa di soia! Se vi interessano questi piatti leggeri e buonissimi potete dare un’occhiata nella sezione ‘insalatone e contorni’ e curiosare tra le tante ricette leggere perfette per questo periodo, come l’insalatona con patate, piselli e tonno.

poke di pollo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per 4 persone

1 petto di pollo (intero)
300 g riso Basmati
1 avocado (maturo)
3 peperoni rossi
1/4 cavolo rosso
6 ravanelli
zenzero fresco
q.b. salsa di soia
Mezzo cucchiaino curcuma in polvere
Mezzo cucchiaino paprika dolce
q.b. semi di sesamo (facoltativo – per decorare)
1 cucchiaio aceto di mele (o di vino)
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 pizzico sale fino
308,55 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 308,55 (Kcal)
  • Carboidrati 25,09 (g) di cui Zuccheri 3,91 (g)
  • Proteine 33,01 (g)
  • Grassi 8,54 (g) di cui saturi 1,35 (g)di cui insaturi 3,95 (g)
  • Fibre 4,26 (g)
  • Sodio 576,45 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 290 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

L’unico strumento particolare di cui abbiamo bisogno è una mandolina!

Passaggi

Iniziamo a preparare il poke di pollo con avocado, peperoni e cavolo rosso iniziando dal riso basmati.
Mettiamo sul fuoco un pentolino, abbastanza capiente per cuocere il riso, con acqua salata e un pezzetto di zenzero per aromatizzare l’acqua di cottura. Quando l’acqua arriva a bollore, versiamo il riso e lasciamo cuocere. Scoliamo al dente, mettiamo in una ciotola da portata e lasciamo da parte.

poke di pollo

Mentre l’acqua per il riso arriva a bollore, noi ci dedichiamo al pollo. Puliamo il petto di pollo da eventuali ossicini. Prendiamo una ciotola e versiamo 5-6 cucchiai di salsa di soia, una tazzina di acqua e i mezzi cucchiaini di paprika dolce e curcuma. Con una grattugia grattugiamo finemente lo zenzero fresco e aggiungiamolo alla marinata. Non aggiungiamo sale perchè la salsa di soia è già abbastanza saporita. Adagiamo sulla marinata i due mezzi petti di pollo, copriamo con pellicola alimentare e lasciamo insaporire in frigo, girando il pollo di tanto in tanto.

poke di pollo

Adesso prepariamo le altre verdure. Laviamo i peperoni, puliamoli dai semi e tagliamoli a striscioline. In una padella mettiamo i due cucchiai di olio evo e, a fuoco vivace, facciamo saltare le listarelle di peperoni. Inseriamo il pizzico di sale fino e, quando sentiamo che la padella ‘sfrigola’ sfumiamo con il cucchiaio di aceto di mele o di vino. Facciamo evaporare l’aceto e lasciamo cuocere per pochi minuti, 2 o 3, così i peperoni rimarranno croccanti!
A parte tagliamo il cavolo rosso a striscioline sottili e i ravanelli a fettine sottili; mettiamoli in una ciotola con abbondante acqua e un mezzo cucchiaio di bicarbonato per lavarli per bene. Sciacquiamoli e mettiamoli da parte.
Tagliamo a metà l’avocado, sbucciamolo, togliamo il nocciolo centrale, tagliamolo a fette dello spessore di circa 1 cm e mettiamolo da parte.

poke di pollo

Adesso riprendiamo il pollo dal frigo e cuociamolo. In una padella calda versiamo un cucchiaio di olio evo e, di seguito, i petti di pollo, facciamo cuocere a fiamma media il pollo, coprendo con un coperchio, in questo modo non sporcheremo in giro con gli schizzi e il pollo cuocerà meglio.
Lasciamo cuocere, tre-quattro minuti per lato, dovrebbero bastare, ma ovviamente controllate la cottura, deve essere ben cotto! Quando è pronto, tagliamolo a fette.

Adesso siamo pronti per comporre il piatto: disponiamo sul fondo della ciotola il riso; su di un lato mettiamo le fettine di pollo, e dall’atro lato l’avocado a fette. Sistemiamo nella stessa ciotola i peperoni, il cavolo rosso e i ravanelli a fette. Condiamo con salsa di soia e una grattata di zenzero. Decoriamo con qualche semino di sesamo! E il nostro poke di pollo con avocado, peperoni e cavolo rosso è pronto!

poke di pollo

Consigli!

Questi piatti ci permettono di giocare con i colori e i con i contrasti, dobbiamo mangiare anche con gli occhi!
Potreste condire il cavolo rosso con olio e limone, se invece non lo volete lasciare crudo, potete saltarlo in padella per qualche minuto.
Se vi piacciono questi piatti leggeri, sani e colorati, potrebbero piacervi anche:
poke con tonno scottato al sesamo
poke con tonno affumicato.

Se avete domande contattatemi pure qui sotto o su Facebook  o Instagram!


– questo articolo contiene link di affiliazione –

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.