Poke di pollo con avocado, peperoni e cavolo rosso

poke di pollo

Da qualche tempo ho iniziato a preparare i poke, che mio nipote ha definito ‘insalate di riso alternative’… e come dargli torto!! Il poke è un piatto di origine hawaiana e, solitamente, si prepara con pesce crudo, ma visto che non ho l’attrezzatura giusta per poter preparare pesce crudo e, per una cucina casalinga è sempre meglio cuocerlo, ho deciso di prepararli con il petto di pollo. A noi qui a casa il poke di pollo con avocado, peperoni e cavolo rosso è piaciuto molto, aromatizzato con zenzero curcuma, paprica e una spruzzata di salsa di soia! Se vi interessano questi piatti leggeri e buonissimi potete dare un’occhiata nella sezione ‘insalatone e contorni’ e curiosare tra le tante ricette leggere perfette per questo periodo, come l’insalatona con patate, piselli e tonno.

poke di pollo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti per 4 persone

1 petto di pollo (intero)
300 g riso Basmati
1 avocado (maturo)
3 peperoni rossi
1/4 cavolo rosso
6 ravanelli
zenzero fresco
q.b. salsa di soia
Mezzo cucchiaino curcuma in polvere
Mezzo cucchiaino paprika dolce
q.b. semi di sesamo (facoltativo – per decorare)
1 cucchiaio aceto di mele (o di vino)
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 pizzico sale fino
308,55 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 308,55 (Kcal)
  • Carboidrati 25,09 (g) di cui Zuccheri 3,91 (g)
  • Proteine 33,01 (g)
  • Grassi 8,54 (g) di cui saturi 1,35 (g)di cui insaturi 3,95 (g)
  • Fibre 4,26 (g)
  • Sodio 576,45 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 290 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

L’unico strumento particolare di cui abbiamo bisogno è una mandolina!

Passaggi

Iniziamo a preparare il poke di pollo con avocado, peperoni e cavolo rosso iniziando dal riso basmati.
Mettiamo sul fuoco un pentolino, abbastanza capiente per cuocere il riso, con acqua salata e un pezzetto di zenzero per aromatizzare l’acqua di cottura. Quando l’acqua arriva a bollore, versiamo il riso e lasciamo cuocere. Scoliamo al dente, mettiamo in una ciotola da portata e lasciamo da parte.

poke di pollo

Mentre l’acqua per il riso arriva a bollore, noi ci dedichiamo al pollo. Puliamo il petto di pollo da eventuali ossicini. Prendiamo una ciotola e versiamo 5-6 cucchiai di salsa di soia, una tazzina di acqua e i mezzi cucchiaini di paprika dolce e curcuma. Con una grattugia grattugiamo finemente lo zenzero fresco e aggiungiamolo alla marinata. Non aggiungiamo sale perchè la salsa di soia è già abbastanza saporita. Adagiamo sulla marinata i due mezzi petti di pollo, copriamo con pellicola alimentare e lasciamo insaporire in frigo, girando il pollo di tanto in tanto.

poke di pollo

Adesso prepariamo le altre verdure. Laviamo i peperoni, puliamoli dai semi e tagliamoli a striscioline. In una padella mettiamo i due cucchiai di olio evo e, a fuoco vivace, facciamo saltare le listarelle di peperoni. Inseriamo il pizzico di sale fino e, quando sentiamo che la padella ‘sfrigola’ sfumiamo con il cucchiaio di aceto di mele o di vino. Facciamo evaporare l’aceto e lasciamo cuocere per pochi minuti, 2 o 3, così i peperoni rimarranno croccanti!
A parte tagliamo il cavolo rosso a striscioline sottili e i ravanelli a fettine sottili; mettiamoli in una ciotola con abbondante acqua e un mezzo cucchiaio di bicarbonato per lavarli per bene. Sciacquiamoli e mettiamoli da parte.
Tagliamo a metà l’avocado, sbucciamolo, togliamo il nocciolo centrale, tagliamolo a fette dello spessore di circa 1 cm e mettiamolo da parte.

poke di pollo

Adesso riprendiamo il pollo dal frigo e cuociamolo. In una padella calda versiamo un cucchiaio di olio evo e, di seguito, i petti di pollo, facciamo cuocere a fiamma media il pollo, coprendo con un coperchio, in questo modo non sporcheremo in giro con gli schizzi e il pollo cuocerà meglio.
Lasciamo cuocere, tre-quattro minuti per lato, dovrebbero bastare, ma ovviamente controllate la cottura, deve essere ben cotto! Quando è pronto, tagliamolo a fette.

Adesso siamo pronti per comporre il piatto: disponiamo sul fondo della ciotola il riso; su di un lato mettiamo le fettine di pollo, e dall’atro lato l’avocado a fette. Sistemiamo nella stessa ciotola i peperoni, il cavolo rosso e i ravanelli a fette. Condiamo con salsa di soia e una grattata di zenzero. Decoriamo con qualche semino di sesamo! E il nostro poke di pollo con avocado, peperoni e cavolo rosso è pronto!

poke di pollo

Consigli!

Questi piatti ci permettono di giocare con i colori e i con i contrasti, dobbiamo mangiare anche con gli occhi!
Potreste condire il cavolo rosso con olio e limone, se invece non lo volete lasciare crudo, potete saltarlo in padella per qualche minuto.
Se vi piacciono questi piatti leggeri, sani e colorati, potrebbero piacervi anche:
poke con tonno scottato al sesamo
poke con tonno affumicato.

Se avete domande contattatemi pure qui sotto o su Facebook  o Instagram!


– questo articolo contiene link di affiliazione –

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dalfuocoaifornelli

Mi chiamo Patrizia! Con questo blog unisco le mie passioni: la cucina e la storia! Sono un'archeologa cuciniera, mi diverto a riproporre, tra le altre, ricette antiche da poter sfornare in cucine moderne!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.