Ricetta mini strudel, salsiccia, pomodori secchi e olive nere

Ricetta mini strudel:- Sono sicura che dei rotolini morbidi e stuzzicanti come questi non li avete mai mangiati, un motivo in più per prepararli, ottimi per feste di grandi e piccini, e perchè no, da incartare e portare a scuola oppure al lavoro!

 

Ricetta mini strudel, salsiccia, pomodori secchi e olive nere

Ingredienti:-

  • 100 grammi di farina di semola di grano duro
  • 200 grammi di farina 00 biologica
  • 100 ml di acqua appena tiepida
  • 70 ml di latte appena tiepido
  • Mezza bustina di lievito secco per salati
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • Pepe
  • Semi di sesamo biologico q.b.

Per il ripieno:- 200 grammi di salsiccia – 7 pomodori secchi sott’olio – 50 grammi di olive nere denocciolate

Procedimento:-

  • Setacciate la farina 00 e la semola di grano duro dentro la ciotola della planetaria, aggiungete la mezza bustina di lievito, lo zucchero e mescolate bene.
  • Aggiungete l’acqua e il latte appena tiepidi poco alla volta, il cucchiaio di olio extra vergine e infine il cucchiaino di sale.
  • Impastate per 5 minuti, sollevate l’impasto dei mini strudel e ungete la base della ciotola con un po di olio, coprite con la pellicola trasparente e fate lievitare per un’ora.
  • Adesso mettete la salsiccia in una padella antiaderente con mezzo bicchiere di acqua e cuocetela per 5 minuti a fuoco basso e con il coperchio.
  • Trascorso questo tempo scolatela e togliete la pelle se è quella grossa, altrimenti tagliatela a pezzettini se è quella sottile. Tagliate le olive nere e i pomodori secchi a pezzettini.
  • Tirate la sfoglia e distribuitevi sopra la salsiccia, le olive e i pomodori, arrotolate la sfoglia, con la rotella tagliate tanti mini strudel e passate la superfice sopra il sesamo.
  • Poneteli sulla teglia del forno rivestita con la carta forno e lasciateli lievitare altri 25 minuti.
  • Cuoceteli a 200 gradi per 25 minuti circa, dipende dal vostro forno, devono risultare dorati come nella foto. Buona degustazione e fatemi sapere se vi sono piaciuti!!
  • Vi aspetto nel mio blog https://blog.giallozafferano.it/cuociescuci/ troverete tantissime ricette dall’antipasto al dolce.

Precedente Dolci tortine cremose con il tuppo Successivo Muffin con la zucca senza burro

Lascia un commento