Crea sito

Torta salata radicchio e speck

La Torta salata radicchio e speck è deliziosa ricca di sapore, molto facile da preparare, perfetta non solo come antipasto, ma anche come piatto unico, da servire in buffet o da portare in gita o ai pic nic.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

torta salata radicchio
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta brisé
  • 2 cespi Radicchio
  • 150 g Speck
  • 50 g Cipolle
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Procediamo alla preparazione della Torta salata radicchio e speck, eliminate le foglie brutte del  radicchio, eliminate il torso finale, lavatelo e tagliatelo finemente. Pulite la cipolla e tritatela finemente, tagliate lo speck a listarelle, versate la cipolla in una padella 3 cucchiai d’olio extravergine d”oliva e la cipolla, fatela rosolare per qualche minuto e poi versate il radicchio tritato in precedenza, fatelo cuocere per 7/8 minuti.

  2. Srotolate la pasta brisè e adagiatela su una teglia, eliminate la pasta in eccesso e tenetela da parte, versate lo speck e il radicchio e stendetelo su tutta la pasta brisè. Con la pasta brisè rimasta ricavate delle strisce e adagiatele sopra al ripieno come decorazione, come nella crostata.

  3. Riscaldate il forno a 180° e infornate quando il forno sarà caldo, cuocete per 20 minuti circa, la pasta dovrà essere dorata e asciutta. Quando sarà cotta estraete la Torta salata radicchio e speck dal forno servitela calda o a temperatura ambiente

Dove mi trovi?

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Segui il mio canale Youtube e iscriviti

Ti puoi iscrivere al nuovo canale Telegram

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.