Salatini per l’aperitivo di Natale

I Salatini per l’aperitivo di Natale sono davvero deliziosi, molto veloci da fare e saporitissimi, vedrete che uno tira l’altro e in pochissimo tempo andranno finiti. Ti consiglio inoltre di guardare e salvare tra i tuoi preferiti la SPECIALE RACCOLTA DI RICETTE NATALIZIE troverai delle fantastiche ricette di tutti i tipi dagli antipasti al dolce, piatti di carne e di pesce adatti a vegani e vegetariani, insomma per ogni esigenza.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Salatini per l'aperitivo di Natale
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia
  • Semi di papavero
  • Acqua

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare i Salatini per l’aperitivo di natale, srotolate la pasta sfoglia sulla teglia del forno e con una formina per i biscotti a forma di stella ricavate delle stelline, cercando di utilizzare più pasta sfoglia possibile ed evitare gli sprechi, come saprete la pasta sfoglia non si potrà più impastare perché il procedimento sfogliatura è preciso. Con un pennello bagnate le stelline di pasta sfoglia e spolveratele con i semi di papavero. Accendete il forno a 180° e fatelo scaldare, quando avrà raggiunto la temperatura infornate i salatini per l’aperitivo di natale e fateli cuocere per 15 minuti dovranno essersi gonfiati e dorati. Quando i salatini per l’aperitivo di natale saranno cotti estraete la teglia dal forno e fate raffreddare completamente prima di servirli.

Dove mi trovi?

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Ti puoi iscrivere al nuovo canale Telegram

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Precedente Tartine al salmone facili e senza cottura Successivo Ricetta baccalà alla potentina

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.