ROTOLINI SALMONE E PHILADELPHIA

Rotolini salmone e philadelphia delizioso antipasto perfetto anche durante le feste natalizie ma non solo. Questo antipasto con salmone e philadelphia è senza cottura e si prepara in pochi minuti, ha solamente bisogno di alcune ore di riposo in frigorifero per rapprendere e rassodare. Questi Rotolini al salmone sono simili al sushi al salmone solo che non hanno il riso quindi molto più veloci da fare. Durate le feste natalizie vi consiglio di guardare anche gli ANTIPASTI DI NATALE CON IL SALMONE troverete sicuramente qualche altro antipasto da provare. Ora andiamo a vedere come fare i rotolini salmone e philadelphia e se li provate fatemi sapere. Barbara

Vi consiglio di provare anche:

Rotolini salmone e philadelphia
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per preparare i rotolini salmone e philadelphia

100 g salmone affumicato
50 g avocado
100 g formaggio fresco spalmabile
q.b. semi di sesamo

Strumenti

Come preparare i rotolini salmone e philadelphia

Iniziamo a preparare i rotolini salmone e philadelphia, con questa dose di salmone riuscite a preparare circa due filoncini che andrete poi a tagliare a rondelle. Tagliate a metà l’avocado, sbucciatelo e tagliatene metà a fettine sottili.

In un piano mettete un pezzo di pellicola trasparente servirà anche per aiutarvi poi a rotolare il tutto. Sistemate sopra alla pellicola uno strato di salmone affumicato formando circa un quadrato di misura 20×20, sovrapponendo leggermente le fette.

Stendete ora sopra alle fette di salmone uno stato di formaggio spalmabile, non mettetelo sul un lato che servirà poi per chiudere il rotolo.

Sistemate delle fette di avocado sul lato opposto a dove non avete steso il formaggio

Aiutandovi con la pellicola o meglio ancora con il tappetino per preparare il sushi arrotolate il salmone partendo dalla parte con l’avocado e fate aderire bene il salmone in modo da chiuderlo bene.

Chiudete con la pellicola trasparente stringendo bene. Proseguite in questo modo anche con il restante salmone e formaggio spalmabile. Riponete i rotolini in frigorifero per almeno 2 ore.

Al momento di servire antipasto con salmone e philadelphia, togliete la pellicola e mettete sopra i semi di sesamo.

Tagliate poi il rotolo a girelle

Servite subito i rotolini salmone e philadelphia o conservateli in frigorifero coperti con la pellicola.

Rotolini salmone e philadelphia

Come conservare i Rotolini salmone e philadelphia

Si conservano in frigorifero per 2 giorni

SEGUITEMI sulla mia pagina Facebook o sul mio account Instagram e Youtube vi potete anche iscrivere al canale Telegram per ricevere GRATIS la ricetta del giorno.

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.