Crea sito

Dolce San Martino tradizionale Veneziano

Oggi vi spiego come fare il tradizionale Dolce San Martino, un dolce tradizionale veneziano. Il giorno di San Martino cioè 11 Novembre a Venezia è tradizione regalare questo dolce di pasta frolla a forma di San Martino sul cavallo, impreziosito da dolciumi di cioccolata e glassa molto colorata. Nei panifici e nelle pasticcerie, lo si trova anche ricoperto di cioccolato e poi glassato.
In questo giorno i bimbi girano per le strade cantando e recitando poesie e con al collo una pentola che battono e chiedono dolciumi. Nelle pasticcerie viene venduto a prezzi esorbitanti così è da parecchi anni che lo faccio in casa. Per realizzare il Dolce San Martino mi sono servita di un disegno  che ho stampato su un foglio e ritagliato, poi l’ho riportato su d’un foglio di carta da forno così da poterlo poi appoggiare sulla frolla vi lascio il file pdf per poterlo sacrificare e poi stampare, lo trovate cliccando QUI. Potete prepararlo con la frolla tradizionale, quella senza lattosio o quella vegana o senza glutine a seconda delle vostre esigenze. Dopo aver cotto il dolce lasciatelo raffreddare e solo dopo decorate con la glassa e mettete subito i decori che preferite, lasciate asciugare per bene anche un intero giorno in un luogo non troppo umido, la glassa deve essere ben dura. Scegliete le caramelle e i cioccolati che più vi piacciono e quelli più adatti alle vostre esigenze, ad esempio se siete vegani prendete caramelli e cioccolati senza derivati animali.

Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi nella mia pagina facebook

Dolce San Martino tradizionale Veneziano
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

Frolla Tradizionale

  • 300 g Farina
  • 100 g Burro
  • 1 Uova
  • 1 Tuorli
  • 6 cucchiai Zucchero
  • 2 cucchiai Latte
  • 1 pizzico Bicarbonato

Frolla senza lattosio

  • 300 g Farina
  • 100 g Burro di soia (o margarina)
  • 1 Uova
  • 1 Tuorli
  • 6 cucchiai Zucchero
  • 2 cucchiai Latte
  • 1 pizzico Bicarbonato

Frolla vegana e gluteen free

  • 250 g Farina (220 mix per dolci 30 g nocciole se gluten free)
  • 100 g Burro di soia (o margarina)
  • 50 ml Olio di semi di girasole
  • 80 g Zucchero di canna
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Bicarbonato
  • 1 bustina Vanillina
  • 100 ml Latte di soia (o latte di riso)

Glassa tradizionale

  • 10 g Albume
  • 80 g Zucchero a velo
  • Coloranti alimentari

Glassa vegana

  • 80 g Zucchero a velo
  • q.b. Acqua

Preparazione

Preparazione Frolla

  1. Procediamo alla prelazione del dolce San Martino, versate in una planetaria o nella ciotola gli ingredienti e lavorateli fino ad ottenere prima un impasto sabbioso e poi continuando a lavorare il composto diventerà una palla compatta. Toglietela dalla ciotola, compattatela e rivestitela con della pellicola trasparente, conservatela in frigo per 30 o 60 minuti. Trascorso il tempo di riposo, spolverate di farina la spianatoia e stendete la frolla dello spessore di circa mezzo cm. Posizionate lo stampo sulla frolla e con un coltellino ritagliate i bordi. Il file PDF dello stampo lo trovi QUI. Sistematelo su un foglio di carta forno e sulla a placca del forno, cuocetelo per 20 minuti circa  in forno già caldo a 180°, dovrà essere dorato. estraetelo dal forno e lasciatelo raffreddare completamente.

Preparazione glassa

  1. Versate in una ciotola, albume, aggiungete lo zucchero a velo, mescolate bene, fino ad ottenere una glassa omogenea e lucida, aggiungere il colorante alimentare. Versare la glassa in una sac a poche e decorare il dolce san Martino.

Preparazione glassa vegana

  1. Versate in una ciotola lo zucchero a velo, aggiungete poco alla volta l’acqua fredda e il colorante mescolate bene dovrà essere densa. Versare la glassa in una sac a poche e decorare il dolce san Martino.

Dove mi trovi?

Se ti è piaciuta la mia ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornata sulle mie novità

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Instagram Twitter Google+ Pinterest

Ti puoi iscrivere al nuovo canale Telegram

Se vuoi puoi ritornare alla Home e trovare nuove idee per i tuoi piatti

Se ti va lascia un commento sull’apposito spazio qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.