Passatelli toscani

I passatelli toscani sono una rivisitazione della ricetta romagnola: per prepararli occorrono farina, uova, formaggio e spinaci. Ho provato per tre volte la ricetta con la farina ma non sono riuscita ad ottenere un risultato soddisfacente. L’impasto era sempre troppo molle per poter essere lavorato con l’apposito ferro per passatelli, era più un impasto tipo spatzle. Se qualcuno di voi è esperto in materia di passatelli toscani mi racconti se l’impasto deve essere sodo o molle. Aggiungendo farina sono riuscita a compattare l’impasto ottenendo un panetto ma scrivere le dosi esatte in modo che la ricetta fosse facilmente replicabile era impossibile. Così ho cambiato ricetta… e ora sì… le dosi dei miei passatelli toscani sono perfette. Hanno un gusto delicato, si servono in brodo e si preparano tradizionalmente nei giorni di festa o nelle giornate più fredde.

passatelli toscani
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore 30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 80 gPangrattato
  • 70 gParmigiano grattugiato
  • 40 gSpinaci lessati
  • 1Uovo
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Attrezzo per passatelli

Preparazione

  1. Preparare il brodo di carne o se preferite quello vegetale.

    Lavare gli spinaci, lessarli (il peso riportato nelle dosi si riferisce agli spinaci cotti, tenete conto che cinquanta grammi di spinaci crudi sono circa 42 grammi dopo la cottura) in una pentola con la sola acqua che resta sulle foglie poi farli raffreddare, strizzarli e tritarli.

    In una ciotola mescolare l’uovo sbattuto con gli spinaci, un pizzico di sale, il parmigiano e una grattatina di noce moscata. Aggiungere il pangrattato poco alla volta e lavorare l’impasto fino a che non otterrete un panetto compatto, sodo ma non troppo duro.

    Quando il brodo sarà cotto lasciarlo bollire e farvi cadere all’interno i passatelli formandoli con l’apposito ferro (se non lo trovate andrà bene anche uno schiacciapatate a fori larghi). Cuocere i passatelli per un minuto e servire subito.

Note

Per preparare i passatelli come ho già spiegato QUI è molto importante fare attenzione alla scelta del pangrattato che non deve contenere grassi perciò se lo acquistate al supermercato controllate che sia pangrattato ottenuto da pane appositamente prodotto.

I tempi di cottura si riferiscono al brodo poiché i passatelli cuociono in un minuto.

Fonte della ricetta: La cucina italiana

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.