PEPATELLI

Ben tornati cari amici!

Oggi vi presento loro, i "Pepatelli", tipici dolci natalizi della tradizione teramana, ma diffusi anche in altre località.

Sono chiamati in questo modo per la presenza del pepe nell'impasto, una spezia fondametale per questa preparazione, dal sapore caratteristico.

Gli ingredienti per realizzare un buon prodotto sono, le mandorle, la buccia di arancia, il miele, la farina di tritello e appunto il pepe nero.

Per la mia versione, ho usato farina integrale di solina tipica della mia zona, dal sapore rustico che conferisce ai pepatelli un sapore antico come quelli che facevano le nostre nonne con la farina di casa.

Ma vediamo come ho preparato questi buonissimi "Pepatelli"

Ingredienti

400 g farina integrale solina o farina debole tipo 2

400 g di miele di buona qualità (io ho usato quello del contadino)

300 g di mandorle con la pelle

la buccia grattugiata di un'arancia biologica

1 g di pepe nero

Procedimento

Come prima operazione tostiamo leggermente le mandorle in forno con tutta la pelle e lasciamole da parte.

Portiamo il miele sul fuoco con la buccia di arancia grattugiata, scaldiamo mescolando per qualche minuto.

Uniamo le mandorle al miele, giriamo con una marisa e versiamo nella farina setacciata con il pepe.

Impastiamo grossolanamente il tutto in una boule, dopodiché finiremo di lavorare sul piano con le mani unte con olio.

Formiamo dei filoncini circa 8 cm larghi, schiacciamo leggermente sopra, disponiamo in teglia con carta forno e cuociamo per circa 40 minuti in forno statico a 180°.

Trascorsi i 40 minuti, tiriamo fuori dal forno e caldi tagliamo delle fettine che andremo a disporre su di una gratella per far asciugare.

I nostri fantastici "Pepatelli" sono pronti.

Precedente PANDORO AD UN SOLO IMPASTO CON LICOLI Successivo RICOTTA HOME MADE SENZA CAGLIO

Un commento su “PEPATELLI

I commenti sono chiusi.