Torta pasticciotto leccese

Il (torta) pasticciotto è un dolce tipico della mia zona il Salento in Puglia, composto da pasta frolla farcita di crema(rivedi la ricetta)pasticcera e cotto in forno. Ha origine nella città di Galatina, nella provincia di Lecce.

La tradizionalita’ del prodotto è dovuta alla reperibilità locale delle materie prime e dal metodo di produzione che avviene secondo tradizioni artigianali e familiari, che ne conservano tutte le caratteristiche qualitative.
Per ragioni storiche, infatti, nel Novecento come materia grassa per l’impasto della pasta frolla a Galatina si è scelto lo strutto, e con questo ingrediente il pasticciotto si è tipizzato. In alternativa, alcuni pasticcieri impiegano la margarina vegetale, che si avvicina allo strutto per proprietà fisiche assicurando, oltre a una simile cottura, una migliore lavorabilità rispetto al burro, che tende invece più facilmente a sciogliersi, in considerazione del clima tipicamente mediterraneo del Salento, soprattutto molto caldo in estate.
È tipica abitudine dei salentini consumare questo dolce durante le prime ore della giornata per la prima colazione.
Provatelo a fare, non ve ne pentirete😋

torta pasticciotto
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di riposo40 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni14/16
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pastafrolla

  • 500 gfarina 00
  • 200 gstrutto
  • 150 gzucchero
  • 2uova
  • 2tuorli
  • 1 bustinavanillina (o aroma per dolci)
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci senza glutine
  • 1 pizzicosale

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Planetaria /simili o a mano
  • 1 Setaccio
  • 1 Matterello
  • 1 Rotella dentata
  • 1 Carta forno
  • 1 Pellicola per alimenti
  • 1 Tegame circolare,24 cm a cerniera
  • 1 Pennello

Preparazione della torta pasticciotto

Dopo aver preparato la crema(ricetta) per farcire successivamente il pasticciotto , iniziamo a preparare la pastafrolla.
  1. Iniziamo a mettere in una planetaria farina, strutto e un pizzico di sale.

    Poi mescoliamo con la frusta a foglia finché il composto diventi sabbioso(circa 30 secondi).

    Successivamente aggiungiamo uova(sbattute precedentemente), vanillina e lievito. Mescoliamo per 10 secondi altri.

    Dopo cambiamo la frusta mettendo quella a gancio.

  2. Continuiamo a mescolare fino a quando il composto si stacchi dalle pareti della planetaria.

  3. Traferiamo l’impasto sul piano da lavoro e aiutandoci con le mani lo compattiamo.

  4. pasta frolla

    Avvolgiamo l’impasto con la pellicola e mettiamo in frigo per 40 minuti.

    Passato questo tempo prendiamo l’impasto e dividiamolo per due.

  5. Prendiamo una parte dell’impasto e la stendiamo con il mattarello sulla carta da forno fino a uno spessore di circa 3/4 mm.

  6. della torta pasticciotto

    Dopo rivestiamo il fondo dello stampo con carta da forno e adagiamo la pasta frolla stesa precedentemente. Bucherelliamo la pasta con una forchetta.

  7. Versiamo e stendiamo la crema pasticcera (clicca qui per la ricetta).

    Poi stendiamo l’altra parte della frolla.

    Chiudiamo bene i bordi e bucherelliamo di nuovo con la forchetta.

    Poi sbattiamo un uovo intero e spennelliamo tutta la superficie.

    Infine Inforniamo la torta pasticciotto nel forno statico preriscaldato a 190° gradi per 35/40 minuti.

Consigli

Se non avete la planetaria, bimby o simili potete fare l’impasto della pasta frolla a mano.

ALTRE RICETTE CHE POTREBBBERO INTERESSARTI

Clicca la ricetta di tuo interesse:

TORTA ALLE CAROTE

Dolci triangoli

TORTA AL CACAO

Ti piacciono le mie ricette ?

Seguimi sulla mia pagina Facebook (clicca qui) per non perderti nessuna ricetta oppure su Instagram (clicca qui).

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.