Ravioloni all’uovo ripieni di gamberi e zucchine con pomodorini

Ravioloni all'uovo ripieni di gamberi e zucchineI ravioloni all’uovo ripieni di gamberi e zucchine con pomodorini sono un piatto buonissimo, perfetto per una cena di un certo livello o per il classico pranzo della domenica.
Inoltre sono più semplici da preparare di quanto si possa immaginare, basta una buona dose di manualità e un minimo di tempo per portare in tavola una pietanza da gourmet

Ravioloni all’uovo ripieni di gamberi e zucchine con pomodorini

Ingredienti per quattro persone (20 ravioloni)
130 g di farina 00
70 g di semola di grano duro
2 uova
200 g di gamberi freschi sgusciati
250 g di zucchine
200 g di pomodorini
Mezza cipolla rossa
Origano qb
Erba cipollina fresca qb
La scorza di mezzo limone
Aceto balsamico qb
Olio extravergine

Preparazione:
In una ciotola capiente mettere la farina e la semola, amalgamarle per bene, fare un buco nel centro e aggiungere le due uova con un pizzico di sale

Mescolare con una forchetta e quando il composto inizia ad amalgamarsi continuare a lavorarlo con le mani per una quindicina di minuti. Alla fine l’impasto dovrà risultare morbido ed elastico ma non appiccicoso

Mettere l’impasto ottenuto a riposare in un luogo fresco e asciutto per una quarantina di minuti coperto da un canovaccio

Nel forno a 130 gradi inserire una leccarda foderata di carta da forno dove si saranno già disposti i pomodorini tagliati a metà e conditi con un filo d’olio, un pizzico di sale e uno di origano e far andare per un’ora circa

Mettere i gamberi sgusciati in un recipiente insieme ad un filo d’olio, un goccio di aceto balsamico, metà dell’erba cipollina tritata e la scorza di limone grattugiata. Amalgamare il tutto e lasciare riposare per un’oretta in frigorifero

In una padella fare soffriggere in un filo d’olio la cipolla tritata finemente e quando appassisce aggiungere la zucchina tagliata a tocchetti regolando di sale

Fare stufare per una quindicina di minuti a fuoco medio

Mettere da parte le zucchine, pulire la padella, scottare i gamberi per un minuto da un lato e uno dall’altro tagliarli a tocchetti e aggiungerli alle zucchine amalgamando delicatamente il tutto

Procedere con l’apposita macchina o con un matterello a tirare la sfoglia della pasta che dovrà risultare piuttosto sottile

Posizionare la sfoglia in una spianatoia, tagliarla a quadrati regolari e disporre in ognuno la farcia con un cucchiaino

Coprire con un altro quadrato di pasta e pressando con l’apposito attrezzo formare i ravioloni

image

Tuffare i ravioloni in abbondante acqua salata lasciandoli cuocere per tre/quattro minuti, prelevarli con una paletta forata e impiattarli condendoli con un filo d’olio extravergine, la restante erba cipollina e i pomodorini al forno

Ravioloni all'uovo ripieni di gamberi e zucchine


Scopri tutte le mie ricette cliccando qui e seguimi anche su facebook

Precedente Pasta con fave e bottarga al profumo di limone Successivo Tortiera di fagiolini e patate