Crea sito

Malfatti

Malfatti

Il nome è già un programma, in effetti si chiamano così credo proprio perchè alcuni bollendo potrebbero rompersi.. ma è tutta esperienza che entra ?!?!? Sono una ricetta tipica piemontese della val Curone, fatti semplicemente con ricotta e verdure e conditi con burro e salvia. Semplici, morbidi e golosi.

malfatti burro salvia

  • 1 kg spinaci
  • 50 gr burro
  • 300 gr ricotta
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo
  • 50 gr parmigiano
  • farina q.b.
  • sale, pepe

Lavare gli spinaci (io uso quelli congelati) in acqua salata, strizzarli e tritarli e impastarli con formaggio, ricotta, uovo, sale e pepe e volendo noce moscata (per essere più sicuri che non si rompano in cottura potete aggiungere 2 uova).

malfatti

Con le mani infarinare e formare gnocchetti tipo noce e gettarli in acqua bollente e scolarli quando vengono a galla.

malfatti crudi

il brutto è che è meglio farli al momento se no poi si attaccano o rompono o diventano molli…

malfatti burro salvia

 

L’appetito vien cantando: Maria Gad – Shimbalai Video

tito!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.